Controlli contro gli "sporcaccioni" a Belmonte Mezzagno, multe per 3.600 euro

Operazione dei carabinieri, in azione per fronteggiare il fenomeno dell'abbandono dei rifiuti: esaminando il contenuto dei sacchetti dell'immondizia i militari sono riusciti a identificare sei persone

Controlli contro gli "sporcaccioni" a Belmonte Mezzagno. Ieri e giovedì i carabinieri hanno effettuato uno specifico servizio per fronteggiare il fenomeno dell'abbandono dei rifiuti, passando al setaccio i luoghi maggiormente interessati dal fenomeno. Esaminando il contenuto dei sacchetti dell'immondizia i militari sono riusciti a identificare sei persone. Per tutti è scattata una sanzione amministrativa di 600 euro ciascuno, come previsto da un'ordinanza sindacale del 2015.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (6)

  • carabinieri Netturbini che tristezza????????????????

  • avanti tutta con sta massa di incivili

  • ''lavorare''una grande parola. ...fottere lo stipendio!!! è diverso

  • Sporcaccioni e pure capoccioni.

  • Peccato che a Palermo sono incapaci di fare una cosa simile... a loro piace fare autovelox e streetcontrol cioè lavorare seduti....

    • Quoto!

Notizie di oggi

  • Cronaca

    "C'è una rissa in strada", interviene la polizia: arrestato 47enne con un fucile in auto

  • Cronaca

    Maltempo e vento a Pasquetta: alberi caduti in strada, scoperchiate verande e tettoie

  • Cronaca

    Rifiuti elettronici ed elettrici, Sicilia maglia nera: Regione punta su recupero e riciclo

  • Mafia

    "La mafia è stata decapitata, Palermo non permetterebbe mai a Messina Denaro di fare il capo"

I più letti della settimana

  • "La mafia è stata decapitata, Palermo non permetterebbe mai a Messina Denaro di fare il capo"

  • Omicidio in zona via Notarbartolo, strangola la compagna dopo una lite e si costituisce

  • Uccisa dal compagno perché si è rifiutata di fare sesso: "L'ho strozzata con tutta la forza"

  • Incidente in via Lanza di Scalea, auto contromano si schianta contro moto: due feriti

  • Cala in lutto, stroncato da un infarto Giovanni il posteggiatore: "Era un uomo buono"

  • Bar, Porsche e conti correnti: sequestro da mezzo milione per la banda spaccaossa

Torna su
PalermoToday è in caricamento