Incendiano un bosco a Carini, colti sul fatto due piromani

Sono stati sorpresi dagli agenti del Corpo forestale mentre appiccavano il fuoco a degli arbusti nella riserva di "Santa Venera". Dopo le indagini si è risaliti anche al presunto mandante. Tutti e tre sono stati arrestati

Gli agenti del Corpo forestale hanno arrestato a Carini due piromani, sorpresi in flagrante, e il presunto mandante dell'incendio in un'area limitrofa al bosco demaniale "Santa Venera”. L'indagine è stata avviata a seguito di una segnalazione relativa a un allevatore del posto.

Il Nucleo operativo provinciale ha individuato numerosi imballaggi per ortofrutta, accatastati e nascosti all'interno della folta vegetazione, ritenuti pericolosi inneschi di roghi. La pineta, che si estende per oltre duecento ettari, è classificata come Sito di interesse comunitario, nel comprensorio montano di Montagna Longa e Pizzo Montanello.

Gli appostamenti hanno così consentito di sorprendere un minorenne e un diciottenne mentre appiccavano il fuoco a degli arbusti. L'ulteriore attività di indagine, coordinata dai pm Calogero Ferrara e Claudia Caramanna, ha inchiodato il presunto mandante, il 29enne figlio dell'allevatore.
 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Politica

      Referendum 4 dicembre, seggi aperti: si vota la riforma della Costituzione

    • Mafia

      Mafia, niente scarcerazione per i boss di Porta Nuova: prosegue il processo Panta Rei

    • Incidenti stradali

      Morte cerebrale per la donna investita da un'auto in via Messina Marine

    • Cronaca

      Zisa, dieci dosi di cocaina in tasca e trenta sotto il lavandino: arrestato

    I più letti della settimana

    • Coppia ripresa mentre fa sesso al centro commerciale, in tre a processo

    • Caso di meningite alla Noce, ricoverato prete della chiesa Sacro Cuore

    • Ztl, varchi per raggiungere parcheggi senza pass: emanata ordinanza

    • Delusione d'amore, si lancia dal quarto piano: salvato a Monreale

    • Da Louis Vuitton con spranga e mazzuole: presa la banda degli spacca-vetrine

    • Incidente su una nave a Messina, morto un marinaio palermitano

    Torna su
    PalermoToday è in caricamento