Sale su una scala per potare un albero, cade e muore sul colpo a Monreale

Così ha perso la vita un uomo di 59 anni. La tragedia si è consumata in un terreno di proprietà privata. Sul posto sono intervenuti i carabinieri, oltre ai vigili del fuoco e i sanitari del 118 che non hanno potuto fare altre che constatare il decesso

Cade dalla scala, batte la testa e muore: tragedia questa mattina in contrada Pezzingoli a Monreale. Un uomo di 59 anni, Giuseppe Daidone, ha perso la vita intorno alle 9. Probabilmente un attimo di distrazione gli è stato fatale.

Era salito su una scala per potare un pino in un terreno di proprietà privata. Per cause in via di accertamento ha perso improvvisamente l'equilibrio, ed è caduto battendo la testa. L'uomo è morto sul colpo. Il piede sinistro è rimasto infilzato sul paletto di una recinzione.

I carabinieri, che sono subito intervenuti sul posto, stanno indagando sulla dinamica dell'incidente. Nella zona anche i sanitari del 118 che non hanno potuto fare altro che constatare il decesso del cinquantanovenne. Oltre ai carabinieri sono intervenuti pure i vigili del fuoco.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente in via Pitrè, muore travolto da uno scooter mentre passeggia con il cane

  • "C'è un uomo con un mitra sotto braccio!": panico alla Cala, arrivano le squadre speciali

  • Omicidio di Ana Maria, parla l'ex compagno: "Mi ha detto che aspettava un figlio da me"

  • Poliziotti si fingono inquilini e scovano super latitante in casa: arrestato Pietro Luisi

  • Incidente a Partinico, perde il controllo dello scooter e cade: morto 21enne

  • Zona via Belgio, si suicida lanciandosi dal quarto piano: paura davanti a una scuola

Torna su
PalermoToday è in caricamento