Nasconde un chilo di coca sotto il seggiolino auto per bambini: arrestato palermitano

In manette un 26enne, bloccato dai carabinieri lungo l'autostrada Palermo-Mazara. La droga era sotto l'imbottitura del sedile posteriore e l'involucro era stato ricoperto di crema al mentolo

Trasportava un chilo di cocaina purissima in auto, nascosta sotto un seggiolino per bambini. Per questo motivo un palermitano di 26 anni, Gaetano Pandolfini, è stato arrestato dai carabinieri di Trapani per detenzione e trasporto di sostanza stupefacente.

E' stato bloccato dai militari durante un posto di controllo nei pressi dello svincolo dell'autostrada A29. La droga era sotto l'imbottitura del sedile posteriore e coperta anche dal seggiolino per bambini. Nel tentativo di eventuali controlli dei cani antidroga, l'involucro era stato ricoperto di crema al mentolo. Uno stratagemma che si è rivelato, però, inutile.

Se venduta, la droga avrebbe potuto fruttare oltre 250 mila euro. Il giovane corriere è stato arrestato e condotto al carcere di Trapani.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maltempo protagonista, prevista "tempesta violenta": diramata allerta meteo gialla

  • La lettera: "Silvana Saguto ci hai tolto tutto, tu mangiavi sempre al ristorante e noi un pezzo di pane"

  • Folle serata allo Sperone, litiga con la moglie per i Sofficini e viene arrestato

  • L'arancina più buona a Palermo, gara alla vigilia di Santa Lucia: vince il Bar Matranga

  • Centro Convenienza chiude e non consegna i mobili già pagati: "Clienti truffati"

  • Un colpo di pistola in aria e poi l'assalto al portavalori, rapina da 65 mila euro a Bagheria

Torna su
PalermoToday è in caricamento