Sorpreso a spacciare cocaina: pusher palermitano arrestato a Roma

L'uomo, 57enne, è stato fermato dai carabinieri nel corso di un blitz antidroga nel quartiere di Tor Bella Monaca. I militari lo hanno perquisito: aveva addosso 20 dosi e 720 euro

E' stato trovato in possesso di 20 dosi di cocaina e di 720 euro. Per questo un 57enne, originario di Palermo, senza occupazione e con precedenti, sorpreso dai carabinieri della stazione di Tor Bella Monaca, a Roma, mentre cedeva la droga ad un acquirente è finito in arresto per spaccio. L'uomo si trovava in via dell'Archeologia. Il giovane a cui ha fornito lo stupefacente è stato identificato e segnalato come assuntore all'Ufficio Territoriale del Governo. 

Il provvedimento restrittivo è l'esito di un blitz antidroga nel quartiere romano che ha portato anche all'arresto anche di un secondo presunto pusher, un 28enne originario di Avellino, che aveva nascosto un piccolo pacco sotto un'auto parcheggiata: all'interno c'erano 16 dosi di eroina. Entrambi gli arrestati sono stati sottoposti agli arresti domiciliari in attesa del rito direttissimo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La lite dopo gli insulti alla moglie, sparatoria allo Zen: fermato un pregiudicato

  • Zona via Belgio, si suicida lanciandosi dal quarto piano: paura davanti a una scuola

  • Allo Zen si torna a sparare, 48enne grave in ospedale

  • Si cercano portalettere, Poste Italiane assume anche a Palermo

  • Stress? Rabbia? Arriva a Palermo la Rage Room, la stanza dove puoi spaccare tutto

  • Falliscono colpo in casa e si "imbucano" a veglia funebre per evitare i carabinieri, 2 arresti

Torna su
PalermoToday è in caricamento