LETTORI. Dipendente Gesip pestato da un uomo perchè licenziato

E' riuscito a forzare il blocco di due custodi entrando e salendo all'interno degli uffici Gesip di via Maggiore Toselli

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

Ieri mattina alle 10,30 un uomo e riuscito a forzare il blocco di 2 portieri custodi entrando e salendo all'interno degli uffici Gesip di via Maggiore Toselli 36, aggredendo a colpi di pc portatile il capo del personale della Gesip. Il motivo del gesto sarebbe dovuto al fatto che quest'uomo avrebb ricevuto una lettera di licenziamento.

Torna su
PalermoToday è in caricamento