Acquista iPhone su internet ma a casa gli arrivano 3 succhi di frutta: giovane incastra il suo truffatore

Protagonista un ragazzo dello Zen, che dopo la beffa ha deciso di reagire. Decisiva anche la tenacia della fidanzata della vittima che ha cercato il profilo del venditore su Facebook per poi chiedergli l’amicizia e fissare un appuntamento, al quale si sono presentati i carabinieri

Beffa per un ragazzo dello Zen che ha ordinato un iPhone da circa 500 euro su internet ricevendo però a casa un pacco con tre succhi di frutta alla pesca. La vicenda è stata raccontata dal Giornale di Sicilia di oggi. Di casi analoghi al suo, a Palermo, ne sarebbero accaduti più di una dozzina.

La giovane vittima comunque non si è arresa ed è stata capace di incastrare il suo truffatore. Il ragazzo ha infatti teso una trappola al maldestro ‘venditore’ che ieri è stato bloccato dai carabinieri, portato in caserma e denunciato a piede libero (ma ci sarebbe anche un complice).

Tutto inizia quando il giovane dello Zen ha deciso di comprare un iPhone per regalarlo ad un amico. Cercando su Facebook aveva trovato un annuncio interessante sulla pagina di tale "Cristian Teckoffer". I due avevano parlato tramite Whatsapp e concordato il prezzo per il telefonino: 129 euro di acconto più il pagamento per 30 mesi di bollettini postali da 10 euro. L’11 gennaio a casa dell’acquirente era arrivato tramite corriere il pacco: all’apertura, l’amara sorpresa, tre succhi di frutta invece del telefono.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Decisiva anche la tenacia della fidanzata della vittima che ha cercato il profilo del venditore su Facebook per poi chiedergli l’amicizia. Lui ha abboccato ed è così iniziata una serie di scambi in cui la ragazza ha finto di aver già visto il suo interlocutore. Il venditore si è lasciato irretire, credendo che lei ci stesse "provando". Poi il primo appuntamento e l'arrivo a sorpresa dei carabinieri.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Moggi: "Padre Pio è apparso in sogno a una signora di Palermo e ha fatto una profezia su di me"

  • Va in ospedale per sospetta congiuntivite, due giorni dopo 30enne trovato morto in casa

  • Coronavirus, in Sicilia sospeso l'avvio della stagione balneare

  • Coronavirus, l'università: "Calo dei contagi, l'epidemia in Sicilia finirà prima che altrove"

  • Un cerotto contro il Covid-19: il vaccino scoperto dagli scienziati Usa gemellati con Palermo

  • Coronavirus, positivo anche primario dell’ospedale Villa Sofia: è ricoverato al Cervello

Torna su
PalermoToday è in caricamento