Servizio Civile con Telefono Azzurro, spazio per 28 giovani in un progetto anti bullismo

Ricerche per le sedi di Roma, Milano, Torino, Firenze, Napoli, Palermo e Treviso. Il progetto mira a “educare al contrasto del bullismo e cyberbullismo e diffondere la cultura del contrasto della violenza contro i minori, online e offline”

Telefono Azzurro onlus seleziona 28 giovani volontari, tra i 18 e i 28 anni, all’interno del piano servizio civile nazionale con il progetto “Bullismo? No grazie” per le sedi di Roma, Milano, Torino, Firenze, Napoli, Palermo e Treviso.

Il progetto “Bullismo? No grazie” vuole attivare momenti di confronto tra giovani, organizzare incontri tematici nelle scuole locali rivolti agli studenti (8-17 anni), organizzare attività formative rivolte agli operatori giovanili, produrre e diffondere materiali di supporto alla comunicazione sulle tematiche del bullismo e del cyberbullismo.

Il progetto che Telefono Azzurro propone, ha come obiettivi primari “Educare al contrasto del bullismo e cyberbullismo” e “Diffondere la cultura del contrasto della violenza contro i minori, online e offline”. Si tratta di un’occasione unica per tutti i giovani interessati a vivere un periodo di 12 mesi affermando in prima persona i diritti dei bambini e degli adolescenti, attraverso un’esperienza di crescita, di formazione, di acquisizione di capacità e di competenze, così da porre l’attenzione verso i bisogni del territorio in cui il progetto si inserisce e all’impatto sulla società civile.

Potrebbe interessarti

  • Igiene in casa, ogni quanto si devono cambiare (davvero) lenzuola e asciugamani

  • Api, vespe e calabroni non si uccidono ma si allontanano: ecco i rimedi naturali

  • Cactus mania, avere piante grasse in casa non è solo bello ma fa anche (molto) bene

  • Bonus casa a chi ristruttura, detrazioni fiscali per l'acquisto di mobili e condizionatori

I più letti della settimana

  • Blitz antimafia fra Palermo e New York, 19 arresti: decapitato mandamento di Passo di Rigano

  • Morto noto commerciante palermitano, era lo zio di Eleonora Abbagnato

  • Via D'Amelio, incontro in Questura: arriva Gigi D'Alessio e Fiammetta Borsellino va via

  • San Vito Lo Capo, ragazzo monrealese di 20 anni cade dagli scogli e muore

  • Mafia, blitz tra Palermo e New York: i nomi degli arrestati

  • Medaglie d'Oro, "trasmetteva" Sky (quasi) gratis: nella stanza da letto 57 decoder e 187 mila euro

Torna su
PalermoToday è in caricamento