Cinque studenti di Belle Arti volano a Pechino alla Biennale internazionale di fotografia

Si tratta di Carolina Palumbo, Davide Scopelliti, Marie Audiffren, Costanza Zangla e Rossana Rizza. "La fotografia attraverso gli occhi di una donna" è il titolo della sezione italiana dell’esposizione, curata da Athos Angelo Collura, che si inaugura il 25 ottobre

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

Cinque fra studentesse e studenti dell’Accademia di Belle Arti di Palermo parteciperanno alla settima Biennale internazionale di Fotografia di Jinan, Cina, 2018. La manifestazione sarà inaugurata il 25 ottobre a Pechino, presso il Museum of Arts Shandong University of Art & Design Jinan Shandong. "La fotografia attraverso gli occhi di una donna" è il titolo della sezione italiana dell’esposizione, curata da Athos Angelo Collura.

Dei sette candidati proposti dall’Accademia per la partecipazione al concorso, i curatori della Biennale hanno selezionato cinque giovani artisti. Sono allievi del professore di fotografia Sandro Scalia e frequentano corsi diversi dell’Accademia: Carolina Palumbo e Davide Scopelliti (del corso di Pittura, da tesi di Fotografia), Costanza Zangla (del corso di Design Grafico, da esame di Fotografia 2), Marie Audiffren (del biennio di Audio Video, da tesi in Fotografia), Rossana Rizza (del corso di Audio Video, da esame di Fotografia 1).

La partecipazione al concorso è stata riservata solo agli studenti delle Accademie di Belle Arti d’Italia e della Cina. Quella di Palermo è tra le quattordici Accademie di Belle Arti d’Italia che hanno partecipato al concorso fotografico. Le altre sono Carrara, Catanzaro, Firenze, Foggia, L’Aquila, Milano, Napoli, Ravenna, Reggio Calabria, Torino, Urbino e Venezia.

Torna su
PalermoToday è in caricamento