Boom di visitatori per il presepe vivente di Pollina: c'è anche l'ex ministro Toninelli

Circa 2.300 persone hanno ammirato la rappresentazione della natività realizzata dagli abitanti del borgo madonita. Tra gli ospiti illustri, il vescovo di Cefalù Giuseppe Marciante e l'ex titolare del ministero delle Infrastrutture

Nonostante il tempo incerto dei giorni scorsi, non si sono arresi i circa 2.300 visitatori che si sono recati a Pollina e che hanno potuto ammirare il presepe vivente realizzato dagli abitanti del borgo madonita. Grande soddisfazione è stata espressa dal parroco don Giuseppe Amato e dagli organizzatori che si dichiarano entusiasti anche dei commenti positivi dei visitatori, che hanno apprezzato in modo particolare, il coinvolgimento nelle scene e l’interattività con i figuranti. Grande gioia dei tanti bambini che hanno visitato la “mannira”, tipico angolo che ritrae la vita dei pastori e che ha permesso loro di ammirare gli animali e il procedimento di caseificazione del formaggio e della ricotta.

In tanti si sono soffermati sulla novità del presepe di quest’anno: la scuola, frutto di un progetto portato avanti di concerto tra la parrocchia e la scuola primaria di Pollina che, durante questi mesi, ha visto i bambini coinvolti nello studio del dialetto pollinese, delle filastrocche e degli antichi racconti riproposti poi ai visitatori. Pollina ha dato il meglio di sè, offrendo uno spettacolo che ha lasciato quanti venivano, anche con poche aspettative, a bocca aperta. Tra gli ospiti illustri, il vescovo di Cefalù Giuseppe Marciante, che ha elogiato l’impegno dei partecipanti e ha suggerito che questa esperienza può diventare un attrattore turistico anche nel periodo estivo. Il vescovo si è soffermato in ogni scena ammirandone la bellezza e intrattenendosi con ogni singolo figurante lasciandosi andare anche ai suoi bei ricordi di infanzia.
A chiudere la manifestazione, infine, la visita a sorpresa dell’ex ministro Danilo Toninelli, che si è soffermato a lungo, nel percorso, nell’aula scolastica tra i libri di fiabe “tridimensionali” dei primi anni del ‘900.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scomparso da oltre un giorno, 29enne trovato morto sotto il ponte di via Oreto

  • Incidente alla Favorita, auto si schianta contro un albero: un morto e una ferita grave

  • Calcio palermitano in lutto, è morto Carmelo Bongiorno

  • Una vita dietro la consolle, poi lo schianto in Favorita: "Antonio, rimarrai il mio miglior dj"

  • Reddito di cittadinanza, parte la fase 2: i lavori socialmente utili diventano obbligatori

  • Blitz antimafia a Belmonte Mezzagno, quattro arresti: "In carcere il nuovo capo"

Torna su
PalermoToday è in caricamento