Al Teatro Massimo si apre la stagione della Kids orchestra: ospiti Elio e Francesco Micheli

Prima dell'inizio del concerto, diretto da Michele De Luca, l'omaggio alle vittime del disastro aereo dove ha perso la vita anche l'assessore Tusa: un minuto di silenzio in Sala Grande

Elio e Francesco Micheli - Foto di Franco Lannino

Un minuto di silenzio in omaggio alle vittime del disastro aereo in Etiopia, tra le quali anche l'archeologo Sebastiano Tusa, assessore regionale ai Beni culturali. Comincia così il primo appuntamento della “Stagione Kids” del Teatro Massimo andato in scena ieri sera alle 18.30 nella Sala Grande. Il concerto è stato diretto da Michele De Luca e ha visto come ospiti Elio e Francesco Micheli, autore anche della drammaturgia dello spettacolo. 

In programma l’introduzione di un giovane all’orchestra op.34 di Benjamin Britten e Pierino e il lupo di Sergej Prokofiev, due classici del Novecento pensati per presentare l’orchestra classica ai giovani ascoltatori, qui uniti in un’unica cornice. Grande partecipazione da parte del giovanissimo pubblico che seguiva le avventure del farlocco direttore Ivo Von Van (Elio), che tentava di "rubare" podio e bacchetta al direttore Michele De Luca, contrastando allegramente con Francesco Micheli.

Prossimo appuntamento per la stagione della Massimo Kids Orchestra il 26 maggio alle 18.30 sempre in Sala Grande per un concerto con musiche di autori francesi (Francis Poulenc, Camille Saint-Saëns, Gabriel Faurè e il Bolero di Maurice Ravel) sempre sotto la direzione di Michele De Luca, con la Massimo Kids Orchestra e Cantoria e Coro di voci bianche del Teatro Massimo diretti da Salvatore Punturo. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Bravi.

Notizie di oggi

  • Elezioni

    Europee, a Palermo il M5S partito più votato: Milazzo davanti a Romano, out Ferrandelli

  • Cronaca

    Rissa in un pub in via Candelai, ragazzo di 16 anni ricoverato in prognosi riservata

  • Cronaca

    Nino Di Matteo rimosso dal pool stragi per colpa di un’intervista

  • Cronaca

    Rimprovera "sporcaccione" che lancia spazzatura dal finestrino e viene investito

I più letti della settimana

  • Ha il reddito di cittadinanza ma viene sorpreso a Sferracavallo mentre lavora in nero

  • Travolto da una moto in via Notarbartolo: il cuore si ferma, salvato da due passanti

  • La droga "calabrese" venduta a Palermo, i nomi degli arrestati

  • Fiumi di droga da Calabria e Campania: smantellata banda, 19 arresti

  • La coca sul camper e il maxi giro d'affari: "Che sono 300 chili di fumo? Un pelo di m..."

  • "Paga o ti faccio chiudere il cantiere": ma lui si ribella e fa arrestare uno dei Graviano

Torna su
PalermoToday è in caricamento