Matrimonio più condiviso d'Italia: due artisti palermitani alla corte dei Ferragnez

Una Sicilia di luci e una torta da favola ispirata ad uno dei tre vestiti creati dalla Dior che Chiara Ferragni ha indossato durante le nozze: Domenico Pellegrino, artista e Marco Failla, cake designer, hanno contribuito con le loro opere a personalizzare il grande evento

Fedez e Chiara Ferragni e la Sicilia di luci alle spalle

Due artisti palermitani alla corte dei #theferragnez. Domenico Pellegrino, artista e Marco Failla cake designer, sono i due palermitani che hanno contribuito con le loro opere a personalizzare le due feste della coppia più social del mondo.  

La Sicilia di luci creata da Domenico Pellegrino, ha personalizzato l’invito web alle nozze, che si sono celebrate sabato a Noto, ed ha fatto da cornice all’arrivo degli ospiti alla festa di benvenuto tenutasi il 31 agosto a Palazzo Nicolaci. Scenografia perfettamente inserita nel magico allestimento creato da Vincenzo Dascanio.  

Una torta da favola ispirata ad uno dei tre vestiti creati dalla maison Dior che Chiara Ferragni ha indossato durante il matrimonio. Al centro di una pagoda di luci all’interno di un altalena di fiori la creazione del cake designer Marco Failla è stata tagliata dagli sposi sulle note della colonna sonora del re leone sotto un cielo scintillante di fuochi d’artificio.    

La due giorni organizzata a Noto in Sicilia per quello che è stato battezzato da tutti il matrimonio più social di tutti i tempi ha dato lustro non solo alle bellezze dell’isola ma anche a due giovani ma già affermati artisti.   

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Bellolampo: uomo ucciso da una cavalla durante il parto, grave il figlio

  • Incidente a Monreale, scontro frontale tra due auto sulla circonvallazione: un morto

  • Documenti falsi e truffa sulle protesi, bufera all'ospedale Civico: arrestato primario

  • Francesco Benigno in tv: "Mio padre mi legava con le catene, ho dormito dappertutto"

  • Nuova tragedia in sala parto: neonata muore alla clinica Triolo Zancla

  • Finanzieri in una palestra di Cefalù, sequestrate attrezzature per il fitness: "Erano contraffatte"

Torna su
PalermoToday è in caricamento