Sabato, 24 Luglio 2021
PalermoToday Tribunali-Castellammare

Ztl notturna, Nicolao invoca la riattivazione: "Ottimo deterrente per limitare le folle"

Secondo il vicepresidente della prima circoscrizione limiterebbe assembramenti incontrollati e ridurrebbe l'emissione di gas di scarico delle auto obsolete

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

"Abbiamo assistito allo spostamento incontrollato delle follelungo le strade della movida nel centro storico", dice il vicepresidente della prima circoscrizione Antonio Nicolao. "Anche oltre l’orario del coprifuoco - aggiunge - con i risultati che sono sotto gli occhi di tutti: tappeti di bottiglie di vetro nelle piazze pedonali, schiamazzi, musica ad alto volume e macchine in sosta selvaggia. Molti i residenti che hanno subito invocato il ritorno della Ztl notturna, proprio per provare a limitare l’affluenza di vetture che non hanno motivo di scorrazzare tra le viuzze del centro storico: piazza Sant’Anna, piazza Croce dei Vespri, piazza teatro Santa Cecilia, piazza Magione, via Calderai e tante altre vie prese d’assalto in pieno coprifuoco. E da domani che si tornerà in zona bianca, la situazione non potrà che peggiorare. Ecco perché chiedo all’assessore alla Mobilità e al traffico - conclude Nicolao - di riattivare la Ztl notturna da subito, anche in considerazione delle dichiarazioni del questore che non si può vigilare ovunque".

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ztl notturna, Nicolao invoca la riattivazione: "Ottimo deterrente per limitare le folle"

PalermoToday è in caricamento