Domenica, 19 Settembre 2021
PalermoToday Pallavicino

Volley Palermo in serie B2, subito quattro rinforzi: squadra affidata a Linda Troiano

La Volley Palermo ha acquistato il titolo di Serie B2 femminile dal Palmi

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

La Volley Palermo parteciperà per la prima volta nella sua storia ad un campionato nazionale. La società giallazzurra del presidente Domenico Arena ha acquisito, infatti, il titolo sportivo di Serie B2 femminile dal Desi Palmi, dopo aver sfiorato la promozione diretta nella passata stagione, sfumata nell'ultima gara del playoff. La guida tecnica è stata affidata al direttore tecnico della Volley Palermo, Linda Troiano, che come coordinatrice del settore giovanile ha centrato la vittoria di tutti e quattro i campionati provinciali di categoria (U13, U15, U17, U19) posizionando definitivamente il club tra le società leader in Sicilia nella crescita e nello sviluppo delle giovani pallavoliste.

"Il salto di categoria - commenta il presidente Arena - nasce dalla spinta che arriva proprio dalla base del nostro movimento. La crescita esponenziale delle atlete e i risultati raggiunti ci hanno suggerito di alzare ancora di più l'asticella e dare un'opportunità alle nostre ragazze". L'organico sarà composto all'80% da giocatrici provenienti dal settore giovanile giallazzurro con l'inserimento di alcune "esperte": la palleggiatrice Luisa Nuccio, la schiacciatrice Sara Miceli, la centrale Agnese Prinzivalli e il libero Martina Cilibrasi, che torna alla Volley Palermo dopo la stagione in B2 con il Caffè Trinca. "Allenare la B2 femminile è sempre stato il mio sogno - ammette coach Linda Troiano, per tre stagioni secondo allenatore in Serie B maschile con la Volo International -, soprattutto da quando ho intrapreso la mia avventura con la Volley Palermo. Ho lavorato ogni giorno su me stessa e con le nostre ragazze proprio per formare una squadra con atlete cresciute quasi esclusivamente nel vivaio della società".

L'obiettivo è quello della salvezza, ma senza nascondere l'ambizione e la voglia di stupire, come sottolinea la nuova palleggiatrice Luisa Nuccio: "A 31 anni ho voglia di dimostrare a chi pensa che sono finita e che non ho più niente da imparare di avere ancora tante energie e stimoli". Tassello importante in attacco è rappresentato da Sara Miceli, reduce dalla regular season in Serie B2 con la Stefanese Volley e dai playoff promozione con la Fly Volley Marsala nella seconda parte dell'anno: "Ho scelto Volley Palermo perché, in primis, Palermo è casa e, se casa chiama, non si può dire di no. Finalmente, dopo gli ultimi tre anni, tornerò a vestire i colori della mia città".

Un ritorno a Palermo anche per la centrale Agnese Prinzivalli la cui scelta di vestire il giallazzurro è stata dettata dal cuore: "Ritorno alle origini. La mia carriera sportiva è iniziata con Linda a 16 anni. Spinta dalla voglia di trovare stimoli nuovi e dalla gioia di ritrovare Linda e mia cugina Francesca Evola scelgo la Volley Palermo, sicura di approdare in una società seria e organizzata". Rientra a casa madre il libero Martina Cilibrasi, in prestito per una stagione al Caffè Trinca di Serie B2: "Adesso avere la possibilità di vivere le emozioni di questo grande campionato in casa non ha prezzo".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Volley Palermo in serie B2, subito quattro rinforzi: squadra affidata a Linda Troiano

PalermoToday è in caricamento