rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021

VIDEO | Violento nubifragio e fiume di fango su Termini, l'appello del sindaco: "Vi prego state a casa"

Tracima il Barratina, disagi e allagamenti in tutto il paese: fango e detriti hanno invaso via Libertà, i danni maggiori nella zona dell'Agglomerato industriale. Il primo cittadino Maria Terranova: "Evitate gli spostamenti finché l'allarme non sarà rientrato". Convocato un vertice con le forze dell'ordine

Un violento nubifragio si è abbattuto su Termini Imerese provocando allagamenti, danni e disagi. Tra le zone più colpite la zona industriale.  "Vi prego state a casa, evitate gli spostamenti finché l'allarme non sarà rientrato". E' l'appello lanciato dal sindaco di Termini Imerese, Maria Terranova.

Negozi e scantinati in più zone della cittadina sono invasi dall'acqua, diversi gli automobilisti rimasti in panne e bloccati nelle auto. Un fiume di fango e detriti ha invaso via Libertà. Molte le attività sono state letteralmente invase prima dall’acqua e poi dal fiume di fango con danni alle strutture e ai macchinari. Tra le imprese colpite quella del presidente di Confindustria Palermo, Alessandro Albanese.

"La situazione è critica - avverte il sindaco, in un video in cui lei stessa cammina sotto la pioggia tra le strade invase dal fango -. E' praticamente tracimato il fiume Barratina, è tutto una palude e la zona è impraticabile". Il primo cittadino ha convocato un vertice urgente con le forze dell'ordine.

Video popolari

VIDEO | Violento nubifragio e fiume di fango su Termini, l'appello del sindaco: "Vi prego state a casa"

PalermoToday è in caricamento