Lunedì, 2 Agosto 2021

Via D'Amelio, Salvatore Borsellino invita il ministro 5 stelle a salire sul palco | VIDEO

Il guardasigilli Alfonso Bonafede prende la parola: è la prima volta che un politico viene coinvolto dai familiari del giudice ucciso

Una ferita che brucia ancora forte, dopo 26 anni, nella pelle del fratello del magistrato ucciso dalla mafia il 19 luglio 1992 insieme agli uomini della sua scorta. Prima del minuto di silenzio scandito dalla tromba e la lettura del nome di Paolo e degli angeli che hanno perso la vita in via D'Amelio, le istituzioni sono state invitate, per la prima volta, sul palco. A salire e a prendere la parola il ministro della Giustizia grillino Alfonso Bonafede, Giulia Sarti e il procuratore nazionale antimafia Cafiero De Raho. Presenti, invece, tra il pubblico il segretario del Pd Maurizio Martina e il sindaco Orlando.

Si parla di
Sullo stesso argomento

Video popolari

Via D'Amelio, Salvatore Borsellino invita il ministro 5 stelle a salire sul palco | VIDEO

PalermoToday è in caricamento