rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022

Una nuova vita per i rifiuti elettronici, progetto palermitano vince la StartCup Sicilia | VIDEO

Ad aggiudicarsi l'edizione 2017, che si è svolta nella sede della direzione regionale di Unicredit, la startup "Printed circuit boards innovative solutions".

Il progetto mira a recuperare i metalli nobili contenuti nelle schede madri dei rifiuti elettronici (cellulari, pc, tablet) con tecniche ecologicamente sostenibili mediante un processo innovativo svolto interamente a temperature prossime a quella dell’ambiente.

La premiazione è stata introdotta dagli interventi di Fabio Mazzola, pro rettore vicario dell’Università di Palermo e Roberto Cassata, responsabile rapporti con il territorio Sicilia di UniCredit; a seguire si sono svolte le presentazioni (elevator pitch) delle nove idee imprenditoriali finaliste. Erano presenti, in rappresentanza delle tre Start Cup siciliane federate alla Start Cup Sicilia, i docenti universitari Daniela Baglieri dell’Università di Messina, Rosario Faraci dell’Università di Catania e Marcantonio Ruisi dell’Università di Palermo.  

Delle nove business ideas partecipanti - delle StartCup promosse dagli atenei di Palermo, Messina e Catania - ne sono state selezionate sei che si sfideranno nella gara nazionale che si terrà a Napoli il 30 novembre e il 1° dicembre. Oltre a Pcbis, a superare la selezione regionale anche le start up Digital Green e Safe Crane di Messina, Geodazer e Mvmant di Catania e Ocore dell'Università di Palermo

Video popolari

Una nuova vita per i rifiuti elettronici, progetto palermitano vince la StartCup Sicilia | VIDEO

PalermoToday è in caricamento