Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il cantiere fantasma non c'è più, smantellata "trincea abusiva" in centro: "Ora area verde e posteggi" | VIDEO

Via ai lavori in piazza Bottego: dopo circa 10 anni si realizza il sogno di residenti e commercianti, ma non solo. L'area, che si trova tra le vie Roma, Napoli e Bari, era diventata dimora di topi e spesso usata come vespasiano.

 

Una battaglia portata avanti da molti anni e proseguita con ostinazione dal vicepresidente di circoscrizione, Antonio Nicolao, e da Ottavio Zacco, oggi consigliere comunale e prima presidente della Prima circoscrizione. La Procura della Repubblica aveva disposto il sequestro preventivo del cantiere abbandonato. 

Questa mattina sono iniziati i lavori di smantellamento dell'area recintata che un tempo era utilizzata come cantiere dalla ditta Moncada. Nelle scorse settimane il comitato composto dai residenti avevano raccolto oltre 280 firme che erano state consegnate a Nicolao.

PIAZZA BOTTEGO-3

"Come tutti gli spazi in disuso - commenta Zacco - quest'area si era trasformata in una vera discarica. Stamattina gli operai Rap hanno fatto più di un viaggio perché all'interno c'era veramente di tutto". "Ora - aggiunge il presidente Massimo Castiglia - bisogna rendere questo spazio vivibile. L'aria sembra già cambiata. I cittadini hanno chiesto fortemente che venga seguito il modello piazza Borsa, creando un'area verde e dei parcheggi ad ore".

Potrebbe Interessarti

Torna su
PalermoToday è in caricamento