Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Gioielli e soldi nascosti ad Andorra: sequestrati i beni della famiglia Brancato

Beni per oltre sei milioni di euro sono stati sequestrati dalla guardia di finanza alla famiglia di Ezio Brancato, socio dell'ex sindaco Vito Ciancimino nelle società che si erano occupate, a cavallo degli anni Ottanta e Novanta, della realizzazione della rete di metanizzazione della Sicilia oltre che della distribuzione del gas a Palermo. Avrebbero agito con il favore del boss Provenzano. Il sequestro riguarda beni in denaro, gioielli e immobili. Molti beni erano stati trasferiti nel Principato di Andorra, dove sono stati trovati depositi per quasi un milione e quattrocentomila euro, oltre a cassette di sicurezza che contenevano 90.000 euro in contanti e preziosi per 70.000 euro

 

Potrebbe Interessarti

Torna su
PalermoToday è in caricamento