Stop a preghiere e via gli altarini dal Ragusa Moleti, le mamme contro il preside | VIDEO

Dopo la decisione del dirigente di vietare le preghiere "di gruppo" e rimuovere le immagini di culto, alcuni genitori hanno deciso di far sentire la loro voce.

"Ho semplicemente ricordato - replica Nicolò La Rocca - quali sono i comportamenti da tenere, dal punto di vista del parere dell'Avvocatura dello Stato, in merito alle celebrazioni religiose negli orari curriculari. Si trattava di statue molto ingombranti, anche un Buddha enorme avrebbe creato problemi. Per quanto riguarda il Natale, però, tutto si svolgerà normalmente. E' una festa prevista dal calendario nazionale e stiamo già organizzando dei momenti di festeggiamento". 

I genitori, però, radunatisi all'uscita da scuola davanti all'istituto, non vogliono sentire ragioni: "Giù le mani dal Crocifisso e dalle immagini sacre. Il preside forse crede che perché siamo del Sud siamo stupidi. Da domani e finché le statue non torneranno al loro posto, faremo entrare i nostri figli a scuola con il rosario al collo. Faccia un passo indietro perché noi non ne faremo".

Si parla di
Sullo stesso argomento

Video popolari

Stop a preghiere e via gli altarini dal Ragusa Moleti, le mamme contro il preside | VIDEO

PalermoToday è in caricamento