rotate-mobile
Mercoledì, 19 Gennaio 2022

"Contratti pirata e ribassi anomali", centinaia di guardie giurate sfilano in divisa | VIDEO

Bandiere, palloncini, fischietti e coperchi. Centinaia di metronotte provenienti da tutte le province siciliane hanno manifestato oggi a Palermo contro la violazione dei contratti e i massimi ribassi negli appalti che stanno mettendo in ginocchio la vigilanza privata. Cinquemila i lavoratori del settore nell’Isola che temono ripercussioni, basti pensare che un colosso come la Ksm, 6 mila dipendenti sul territorio nazionale, ha annunciato 516 esuberi. Presenti al corteo, partito da piazza Croci per dirigersi verso la Prefettura, i segretari generali in Sicilia della Uiltucs Uil, Marianna Flauto e della Fisascat Cisl, Mimma Calabrò: "Oggi si aggiudicano le gare anche a 12,50 euro, mentre le tabelle ministeriali indicano il costo del lavoro medio a 21 euro. In questo momento soprattutto i porti e gli aeroporti sono siti sensibili per via degli attacchi terroristici e ciò ha portato a un peggioramento delle condizioni di lavoro"

Si parla di
Sullo stesso argomento

Video popolari

"Contratti pirata e ribassi anomali", centinaia di guardie giurate sfilano in divisa | VIDEO

PalermoToday è in caricamento