Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La rabbia dei 1.750 ex sportellisti: "Trovare una soluzione subito" | VIDEO

Non si placa la protesta degli ex operatori dei centri per l'impiego. Cisl, Uil e Cgil in sit in davanti a Palazzo d'Orleans a sostegno dei lavoratori senza futuro e senza ammortizzatori sociali.

 

Obiettivo quello di chiudere la vertenza e operare rapidamente scelte riguardanti i servizi del lavoro in Sicilia. “E’ necessario - dice Giuseppe Raimondi della Uil Sicilia - riattivare subito i servizi a favore dei disoccupati e delle famiglie disagiate. Solo così gli ex sportellisti, che hanno già operato con professionalità nei centri per l’Impiego e che oggi si ritrovano senza futuro e senza ammortizzatori sociali, potranno essere reinseriti nel sistema. La politica si svegli e dia risposte immediate, non è solo un problema occupazionale ma anche sociale”.

Potrebbe Interessarti

Torna su
PalermoToday è in caricamento