Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Piazzale Ungheria, posteggiatori abusivi nel parcheggio Amat: la sosta è pagata 2 volte | VIDEO

Ecco le tariffe per lasciare la propria auto nel grande spazio in centro: dalle 8 alle 20 il costo è di 1,50 euro l'ora, dalle 20 alle 8 del mattino invece è un euro. Ma a queste cifre va aggiunto l'obolo per il caffè. Sì, perché all'interno del parcheggio privato tra Politeama e Massimo, nel cuore del salotto della città, gli automobilisti oltre a pagare la sosta tariffata, devono avere a che fare anche con il posteggiatore, abusivo naturalmente. A dire la sua a riguardo, Alessandro Bruno, presidente di Palermo Indignata: "Non pagate per paura, questo è l'ennesimo episodio di controllo del territorio da parte di personaggi che non usano metodi legali. Sappiamo bene che dietro di loro ci sono i boss di quartiere". Il presidente dell'Amat, Antonio Gristina: "E' un fenomeno da noi denunciato e segnalato più volte con l'allontanamento del soggetto da parte di forze dell'ordine e polizia municipale. I nostri stessi operatori provvedono ripetutamente a cacciarlo. Faremo un'ulteriore denuncia per cercare di risolvere alla base il problema. E' importante sottolineare che tutti gli utenti sono invitati a non pagare. Non ci sono costi aggiuntivi rispetto a quelli previsti dal regolamento comunale. L'unico strumento autorizzato e consentito è il pagamento automatizzato".

 

NON MI PAGHI? TI DISTRUGGO L'AUTO: ARRESTATO POSTEGGIATORE - LEGGI L'ARTICOLO

Potrebbe Interessarti

Torna su
PalermoToday è in caricamento