Mercoledì, 28 Luglio 2021

Elezioni, tappa a Palermo per Di Maio: "Noi candidiamo persone competenti, gli altri impresentabili" | VIDEO

Dopo gli incontri a Scicli e Caltanissetta, il candidato premier del M5S sbarca al porto, all'ex Stella Maris.

Di Maio sta percorrendo l'Italia per divulgare il programma di governo in vista delle elezioni politiche del 4 marzo. "Il Movimento - ha detto durante un breve incontro con la stampa - non è una navicella che porta tutti in Parlamento. Le nostre liste sono piene di persone più che competenti, quelle degli altri di personaggi improbabili".

Con l'occasione divaga per un attimo dai temi siciliani e annuncia il ritiro della candidatura di Emanuele Dessì, in corsa a Latina per il Senato finito al centro della polemica per l’affitto irrisorio della casa popolare che gli è stata assegnata e un video in cui lo si vede insieme a un membro del clan di Ostia degli Spada. "Ho sentito Dessì - ha detto - ha convenuto che non fosse giusto continuare a farsi strumentalizzare e ha deciso di fare un passo indietro rinunciando a candidarsi. Spero che si possa parlare di veri impresentabili, quelli che ha candidato Renzi in Sicilia e che sono uomini di Cuffaro e Lombardo e che oggi - chiosa - si candidano col Pd".

Di Maio non risparmia critiche al governo Musumeci: "La situazione attuale della Giunta sia da monito per tutti gli italiani. Votare centrodestra significa far piombare le amministrazioni nel caos".

Infine riguardo all'assenza del leader del Movimento, Di Maio chiude le porte alla polemica: "Grillo è venuto con me a presentare un simbolo. Faremo la campagna elettorale insieme. E' assurdo che si continui a speculare sul fatto che si sia fatto da parte. Ci sentiamo ogni giorno ed è la persona che tifa per il Movimento più di chiunque altro". 

Si parla di
Sullo stesso argomento

Video popolari

Elezioni, tappa a Palermo per Di Maio: "Noi candidiamo persone competenti, gli altri impresentabili" | VIDEO

PalermoToday è in caricamento