Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Regionali, anche Cancelleri firma piano disabili: "Nessuno resterà indietro" | VIDEO

 

Anche Giancarlo Cancelleri, candidato alla presidenza della Regione Siciliana per il Movimento Cinque Stelle, ha risposto all'appello lanciato da Pif e ha firmato il piano dei disabili. L'esponente grillino ha partecipato alla trasmissione condotta dall'attore e regista su Radio 2 "I Provinciali", che fino a venerdì sarà a Palermo. Hanno accolto l'invito anche Fabrizio Micari, Claudio Fava e Nello Musumeci.

Regionali, i disabili sfidano i candidati alla presidenza: "Firmate il nostro piano"

Nel dettaglio, il piano prevede: la presa in carico delle persone con disabilità (questo significa mapparli, realizzare un sistema informatico unico con i dati Inps, sanitari e sociali e stendere dei progetti individuali attraverso le unità di valutazione multidisciplinare); l'incremenzione delle somme per l'assistenza diretta, indiretta e complementare, l'assistenza scolastica e l'inserimento lavorativo; la riorganizzazione della macchina organizzativa attraverso un unico dipartimento; la creazione dei punti di accesso unici e dell'osservatorio per la disabilità. Firmatari anche il garante regionale per la disabilità, Giovanna Gambino, l'Anffas, il forum del terzo settore Sicilia, l'alleanza delle cooperative e l'Aism Sicilia.

"Sono stato invitato in radio da Pif, Il Testimone. per firmare con l'associazione "#SiamoHandicappatiNoCretini" il contratto che garantisce ai disabili e ai familiari tutti i diritti e le tutele che spettano loro. Mi sono impegnato a fare quello che chiedono - dice Cancelleri - entro i primi sei mesi di governo. Ho preso questo impegno perché ci credo, perché le loro richieste sono già dentro il nostro programma. Non è la prima volta che incontro queste persone, ma è da anni che va avanti il rapporto con loro. Nessuno nella nostra Sicilia resterà indietro. #SceglieteIlFuturo!".

Potrebbe Interessarti

Torna su
PalermoToday è in caricamento