Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le Ferrari sfrecciano al Massimo, Orlando fa lo starter: "Targa Florio orgoglio palermitano" | VIDEO

E' partita ufficialmente l'edizione 2017 della corsa più vecchia del mondo, con un tributo alla mitica Rossa. Tre giorni di gara, fino a domenica 23 aprile. Partenza e arrivo in piazza Verdi. Ai nastri anche Beppe Fiorello: "Sono felicissimo". Il sindaco: "Un'altra iniezione di autostima, un modo per promuovere Palermo e il suo territorio. Grazie Vincenzo Florio"

 

Oggi pomeriggio davanti al teatro Massimo in piazza Verdi ha preso il via la 101esima edizione della Targa Florio. A dare il via alla più antica gara automobilistica del mondo è stato il sindaco Leoluca Orlando presente insieme al presidente della Commissione Cultura del Comune di Palermo, Fausto Torta.

"Davanti alla splendida cornice del teatro Massimo - ha commentato Orlando - e con tantissime persone  presenti prende il via la più antica e affascinante corsa automobilistica che ha contribuito alla conoscenza di Palermo e della Sicilia nel mondo. Acora una volta la Targa Florio si preannuncia un momento di sport,  mondanità, socialità e riscoperta del territorio. Ancora una volta la Targa Florio si prepara a portare per le strade della Sicilia migliaia di appassionati e a fungere da motore di interesse turistico e sviluppo economico. Questa gara, che quest'anno si fa in quattro coinvolgendo le vetture più moderne, quelle classiche e le Ferrari, è tornata ad essere un importante momento della cultura sportiva siciliana e nazionale. Da parte della città di Palermo e della Città Metropolitana, un grande grazie agli organizzatori, ai team e ai piloti che porteranno la loro passione per le nostre strade, con l'augurio che sia una grande festa per tutti". 

Potrebbe Interessarti

Torna su
PalermoToday è in caricamento