rotate-mobile

Il sorriso di Falcone e Borsellino accende la Cala, Bindi: "La mafia si sta riorganizzando" | VIDEO

L'inaugurazione del murales, realizzato sulla parete dell'istituto nautico Gioeni Trabia dagli artisti Rosk e Loste per volontà dell’Associazione nazionale magistrati della sezione distrettuale di Palermo, si è tenuta alla presenza oltrechè del presidente della Commissione parlamentare antimafia, del magistrato Roberto Scarpinato e del presidente dell'Anm, Eugenio Albamonte. Presenti anche - insieme ai due "street artists" - Manfredi Borsellino, Tony Gentile, l'autore della celebre fotografia cui si ispira l'opera e il sindaco Leoluca Orlando.

Scarpinato: "Ho sempre sostenuto che dietro le stragi ci fossero mandanti esterni. In tutte le occasioni pubbliche ho elencato le risultanze probatorie che inducono a ritenere che dietro vi fosse un piano politico preordinato di destabilizzazione politica. Chi conosce questi fatti continua ad avere paura di parlarne. Quando un segreto è condiviso da tanti e nonostante il trascorrere degli anni, questo segreto continua a permanere, l'esperienza insegna che dietro c'è il sigillo del potere. Questa resta una storia aperta". 

Albamonte: "Parole di Fiammetta molto dolorose". Bindi: "Faremo la nostra parte alla ricerca della verità vera. La tentazione cui nessuno deve cedere è che non essendo riusciti ad affermare tutta la verità in questi 25 anni, si cerchino scorciatoie adesso e non possiamo permettercelo".

Inaugurato murale di Falcone e Borsellino - foto di Mario Lauriano

Sullo stesso argomento

Video popolari

Il sorriso di Falcone e Borsellino accende la Cala, Bindi: "La mafia si sta riorganizzando" | VIDEO

PalermoToday è in caricamento