Giovedì, 13 Maggio 2021

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Memorie e Tradizioni" a Gangi: record di presenze in uno dei borghi più belli d'Italia | VIDEO

Un tuffo nel passato, tra mestieri e sapori antichi per la settima edizione della manifestazione organizzata da Slow Food Sicilia e dalla condotta Alte Madonie, con l’Asd Città di Gangi, il sostegno del Comune di Gangi e della Bcc “Mutuo Soccorso” nonché la collaborazione di numerose associazioni locali come la Pro Loco, la Fidapa e l’Associazione degli Anta.

Migliaia di visitatori hanno affollato vie e vicoli di quello che è stato nominato uno dei borghi più belli d'Italia dove è stato allestito il percorso che ha proiettato i partecipanti nei tempi antichi, alla riscoperta delle eredità lasciate da chi, nei secoli scorsi, ha abitato queste terre. Un percorso in cui i visitatori non solo hanno potuto ammirare gli antichi mestieri di una volta, ma anche ripercorrere la vita dell'antica cultura contadina, dei giochi dei bambini all'aria aperta, la scuola, le feste, i riti religiosi e, soprattutto, il cibo. Tantissime le degustazioni, dalla ricotta fresca al pane fatto in casa, passando per i formaggi, il macco di fave e la pasta con il sugo e la carne e l'immancabile liquore fatto in casa.

"Siamo davvero soddisfatti di quello che è diventato questa manifestazione - dice il sindaco di Gangi Francesco Migliazzo - Ringrazio gli organizzatori che hanno creduto in questo progetto destagionalizzando l'offerta turistica nella nostra cittadina". "Siamo seduti sull'oro e ancora non siamo consapevoli di quello che possono dare questi luoghi - dice Giuseppe Ferrarello, assessore al Turismo - Sono manifestazioni simili che permettono di esportare il brand "Gangi" non solo in Italia, ma anche all'estero". "Dietro c'è un lavoro intenso - dice Peppe Ballistreri, uno degli organizzatori - Ora è un ingranaggio ben oliato. Adesso nuove cose? Vedremo".

"Sono cinque i presidi delle Alte Madonie tutelati da Slow Food, cinque prodotti che meritano di essere conosciuti - dice Carmelo Giunta, responsabile della condotta Slow Food Alte Madonie - I produttori delle Madonie hanno capito che per fare bene, bisogna fare rete e sistema. E manifestazioni come queste servono anche a questo". Complessivamente, nel Parco delle Madonie si trovano sette presidi: Albicocca di Scillato, Cipolla paglina di Castrofilippo; Fagiolo Badda di Polizzi Generosa; Lenticchia di Villalba; Manna delle Madonie; Peperone di Polizzi Generosa; Provola delle Madonie.

Si parla di

Video popolari

"Memorie e Tradizioni" a Gangi: record di presenze in uno dei borghi più belli d'Italia | VIDEO

PalermoToday è in caricamento