Lunedì, 26 Luglio 2021

Videomapping e porte aperte fino a mezzanotte: torna la notte bianca dell'Unesco | VIDEO

La manifestazione è inserita all'interno di Palermo "Laboratorio del dialogo tra culture", quattro giorni di iniziative sul tema dell'accoglienza. Sabato chiusa al traffico via Maqueda.

Quattro giorni di eventi, dall'8 all'11 marzo, come test di progettazione e integrazione delle diverse culture che lavorano fianco a fianco. Alla presentazione alla stampa, insieme al sindaco Leoluca Orlando e l'assessore alla Cultura, Andrea Cusumano, il rapper Picciotto al secolo Christian Paterniti, che ha dedicato il suo ultimo singolo "Capitale" - già arrivato sul palco di Casa Sanremo - alla città di Palermo. Il videoclip sarà presentato sabato alle 18,30 a Palazzo Sant’Elia e domenica sarà proiettato ai Cantieri Culturali per la festa di chiusura del "laboratorio dialogo tra le culture". "Saranno quattro giorni di deliri in un anno di delirio", ironizza Orlando.

Tra gli appuntamenti in programma, dalle 19 a mezzanotte di sabato 10 marzo si potranno visitare gratuitamente in notturna tutti i siti del percorso arabo normanno. Dai mosaici lussuosi dei re normanni alla semplicità delle cupole islamiche, dalle muqarnas cesellate alle iscrizioni simbolo di convivenza: un viaggio unico e affascinante sulle note ammiccanti dell’armonica, o scoprendo il cielo con i telescopi. Videomapping sia sulla facciata di Palazzo Reale che su quella della Zisa dove aprirà per la prima volta l’ingresso principale che permetterà di attraversare i giardini per raggiungere l’entrata originaria del Palazzo.

Palermo è "laboratorio del dialogo tra le culture": cittadinanza onoraria a Michelangelo Pistoletto

Sarà anche inaugurato il nuovo bookshop gestito da CoopCulture. Oltre al Palazzo della Zisa, saranno visitabili la Cattedrale, la chiesa di San Cataldo, la Martorana, San Giovanni degli Eremiti, oltre a Ponte dell’Ammiraglio dove verrà amplificata l’illuminazione a cura di AMG. Ingresso libero a Palazzo Reale e alla Cappella Palatina, con un denso programma di manifestazioni collaterali della Fondazione Federico II (ultimo ingresso alle 23). La Notte Bianca coinvolgerà Monreale dove saranno aperti il Duomo (con un concerto di musica sacra) e il chiostro dei Benedettini, ma anche (dalle 16 alle 21) la Biblioteca Ludovico II De Torres a Palazzo Reale, e dalle 16 alle 24, il complesso Guglielmo II, la Galleria civica e il Fondo Antico della biblioteca Santa Maria La Nuova; e Cefalù, dove il Duomo e il chiostro apriranno dalle 19 alle 21, accogliendo anche un concerto di musica sacra. Via Maqueda sarà chiusa al transito delle auto dalle 9 alle 15. Chiusura del tratto tra via Roma e i Quattro Canti dalle 10 alle 15.

Si parla di
Sullo stesso argomento

Video popolari

Videomapping e porte aperte fino a mezzanotte: torna la notte bianca dell'Unesco | VIDEO

PalermoToday è in caricamento