Disabili, scuola negata: "I nostri figli a casa, denunciamo la città metropolitana" | VIDEO

I genitori di alcuni degli studenti che non frequentano ancora le lezioni - nonostante la scuola sia iniziata il 14 settembre - insieme ad alcuni assistenti igienico-personali (guidati dal sindacato Slai Cobas), hanno deciso di passare alle maniere forti: "Denunceremo la Città metropolitana perché è sua competenza l'erogazione di questi servizi"

Senza trasporti e assistenza: gli alunni disabili restano a casa

Si parla di
Sullo stesso argomento

Video popolari

Disabili, scuola negata: "I nostri figli a casa, denunciamo la città metropolitana" | VIDEO

PalermoToday è in caricamento