Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Emergenza sepolture, 200 bare in deposito ai Rotoli: "Non ci sono posti, serve nuovo cimitero" | VIDEO

Contattato telefonicamente da PalermoToday, l'assessore comunale ai Servizi cimiteriali, Gaspare Nicotri, delinea la situazione in cui versa il cimitero di Vergine Maria: "Ogni anno 6 mila morti a Palermo, forno crematorio vecchio e che ha bisogno di manutenzione"

 

Un'emergenza infinita. Una delle tante in città: al cimitero dei Rotoli ci sono 200 bare in deposito. Trovare spazi disponibili è diventata un'impresa e le sepolture vengono effettuate con il contagocce. L'assessore comunale ai Servizi cimiteriali, Gasapare Nicotri, alza bandiera bianca: "L'unica soluzione - afferma a PalermoToday - è realizzare un cimitero nuovo. A Palermo ci sono in media 6 mila decessi all'anno e il cimitero dei Rotoli non ha più disponibilità". 

Con il recupero della parte sottostante a Monte Pellegrino, non più inibita per motivi di sicurezza, il Comune è riuscito a recuperare un po' di spazio. Ma non basta. "Abbiamo seppellito in un anno 6 mila salme, di cui 1.200 cremate". Proprio il forno crematorio è un altro dei problemi: "E' datato di oltre 30 anni - dice Nicotri - e di conseguenza ha bisogno di manutenzione. Ringrazio il personale dei servizi cimiteriali e quello della Reset per il lavoro che riescono a fare nonostante le difficoltà".

Potrebbe Interessarti

Torna su
PalermoToday è in caricamento