Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Cuffaro torna all'Ars dopo 10 anni tra le polemiche, Miccichè: "Questa sempre casa sua" | VIDEO

L'ex governatore in sala Mattarella per fare da relatore al convegno "Oltre le sbarre", organizzato dal parlamentare Udc Vincenzo Figuccia. All'esterno la protesta di alcuni rappresentanti delle Agende Rosse e deputati pentastellati

 

L'ex governatore "torna" all'Ars per fare da relatore al convegno "Oltre le sbarre", organizzato dal parlamentare Udc Vincenzo Figuccia. “Sono qui - ha detto - solo per parlare della vita dei detenuti. Mi hanno accusato di essere un uomo d’onore, e allora ve lo dico con una battuta: da uomo d’onore vi assicuro che non torno in politica. Farò il medico, ma solo in Burundi perché in Italia per esercitare la professione occorre essere iscritti all’albo e l’interdizione che ho non mi consente l’iscrizione”.

Ad attenderlo fuori alcuni rappresentanti delle Agende Rosse, di Antiestorsione di Catania, di Diritti e tutele e di alcuni deputati pentastellati. "Un condannato in via definitiva a sette anni non può parlare in sala Mattarella", dicono i manifestanti. La difesa di Gianfranco Miccichè: "In quale fossa bisogna buttare chi ha avuto una condanna? Ha pagato lui per tutti. Questa sarà per sempre casa sua".

Potrebbe Interessarti

Torna su
PalermoToday è in caricamento