Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il sogno di Khawusu, le speranze di Sarjo: viaggio nel centro d'accoglienza | VIDEO

Il primo viene dal Senegal, ha 17 anni, e da grande vuole fare il pizzaiolo. Il secondo, con il suo trio rap, ha scritto una canzone che si intitola "Lavorare", rivolta a tutta la gente che non si impegna nel trovare un'occupazione. Loro sono due dei giovani ospitati nei centri Elom e Azad di via Monfenera gestiti dall'associazione Asante, che ha festeggiato ieri un anno di vita. Per loro e gli altri circa 140 minori la Onlus organizza attività di diversa natura per aiutarli a trovare un posto nel mondo usciti dalla struttura. Ecco come si raccontano

 

Potrebbe Interessarti

Torna su
PalermoToday è in caricamento