Martedì, 27 Luglio 2021

Vaccini, il camper dell'Asp alla Guadagna: "Qui episodi di violenza inaccettabili" | VIDEO

Il direttore dell'azienda sanitaria ricorda i fatti del settembre scorso, quando alcuni genitori hanno minacciato degli infermieri con dei bastoni.

L'ambulatorio vaccinale itinerante parte dalla Guadagna e poi sarà in giro per Palermo e provincia. I medici del Dipartimento di prevenzione dell'Azienda sanitaria provinciale resteranno fino alle 16 nell'area parcheggio del presidio di via Villagrazia 46. Basterà presentarsi al camper muniti di un documento di riconoscimento per avere somministrata la vaccinazione.

Domani l'ambulatorio si sposterà nell'area antistante l'Ospedale di Partinico (nell'ambito dell'Open Day della prevenzione), venerdì 17 a piazza Castelnuovo a Palermo e martedì 21 in piazza Guglielmo II a Monreale.

La vaccinazione è gratuita, oltre che per tutte le persone di età superiore a 63 anni, anche per i soggetti in età pediatrica o adulta affetti da malattie croniche a carico dell’apparato respiratorio, circolatorio, uropoietico, da diabete e da altre malattie del metabolismo e da sindromi da malassorbimento intestinale.

"L'invito che rivolgiamo agli utenti - ha detto il direttore Antonio Candela - è di sfruttare in massa il servizio. Vaccinarsi è importante e sicuro. Questa iniziativa rappresenta a pieno la nostra visione sanitaria dinamica”.

Per i cosiddetti "soggetti a rischio" è prevista, inoltre, la vaccinazione gratuita per l'herpes zoster, meglio noto come "fuoco di Sant'Antonio" e per la polmonite da pneumococco. "Spesso purtroppo l'influenza viene sottostimata. L'anno scorso a fine dicembre - ha detto il direttore dell'unità operativa complessa di Epidemiologia, Nicolò Casuccio - c'è stato un eccesso di casi di mortalità e in quello stesso periodo un picco dei casi di influenza. Le due cose non sono assolutamente casuali".

Si parla di
Sullo stesso argomento

Video popolari

Vaccini, il camper dell'Asp alla Guadagna: "Qui episodi di violenza inaccettabili" | VIDEO

PalermoToday è in caricamento