Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Palermo piange per Rita, Grasso: "Abbraccia Paolo e Giovanni e digli che non ci fermeremo" | VIDEO

Un viavai di istituzioni, cittadini e scout alla camera ardente, nella sede del Centro Studi Borsellino di via Bernini, per salutare la sorella del giudice ucciso dalla mafia. Domani i funerali alle 11.30 nella chiesa Madonna della Provvidenza-Don Orione

 

In via Bernini, in quel bene confiscato alla mafia che nello scorso gennaio è divenuto la sede del Centro Studi Borsellino, di cui Rita era presidente, ci sono gli amici di sempre, che da anni la seguivano nelle sue battaglie per la ricerca della verità. Ci sono le istituzioni (l'ex presidente del Senato Pietro Grasso, il prefetto Antonella De Miro e il sindaco Leoluca Orlando). Le sue nipoti, strette in un abbraccio. Tanti cittadini e scout, venuti per portare avanti il messaggio di Paolo e Giovanni - così come aveva sempre voluto Rita - proprio a partire dai più giovani.

Aperta la camera ardente per Rita Borsellino

La camera ardente resterà aperta fino alle 20 di questa sera e dalle 7 alle 9 di domani; i funerali si svolgeranno alle 11.30 nella chiesa della Madonna della Provvidenza-Don Orione, in via Ammiraglio Rizzo. Grasso: "Che lei possa abbracciare Paolo, Agnese, Giovanni e Francesca e dire loro che noi continueremo, non ci fermeremo nella ricerca della verità e giustizia". 

Potrebbe Interessarti

Torna su
PalermoToday è in caricamento