Giovedì, 5 Agosto 2021

Un pezzo di mare in centro: in piazzetta Bagnasco spunta una cabina di Mondello | VIDEO

L'installazione sta facendo molto discutere, soprattutto sui social.

Il suo nome è CabiNet ed è un progetto d'arte a cura di Giulia Crisci e Marina Sajeva nello spazio pubblico che dà forza alla mission di rigenerazione urbana e innovazione culturale inclusive che costituisce la mission dell'Ecomuseo Urbano Mare Memoria Viva. 

Al suo interno da oggi alle 18 e fino al 3 dicembre (dalle 11 alle 13 e dalle 16 alle 20) sarà visibile l'intervento artistico di Irene Coppola, palermitana di nascita, milanese d'adozione, che per l'occasione è intervenuta con un'azione site-specific sulla Costa Sud. PalermoToday l'ha intervistata.

Già da ieri sui social network l'installazione è stata più volte fotografata e condivisa. Qualcuno, che non l'ha apprezzata, ha anche aggiunto delle didascalie, altri l'hanno paragonata alla "Merda d'artista" di Piero Manzoni. Anche per strada le reazioni dei palermitani si dividono a metà. Se c'è chi ritiene che l'effetto sia "sorprendente" e "particolare" per qualcuno è "fuori luogo in un contesto elegante". 

All'esterno è "semplicemente" una cabina in legno, simbolo degli stabilimenti balneari di tutte le epoche - gentilmente concessa dalla società Italo Belga - che porta un pezzo dei colori e degli odori del mare nella centralissima piazzetta Bagnasco. Un luogo di incontro-scontro, un patto tra cittadini e mare, che porta con sé la dimensione marina ma che vuole invitare a riflettere su un tratto di costa per troppo tempo dimenticato dai palermitani.

All'interno, la giovane Irene Coppola, oltre a realizzare un video inedito dove corpi e gesti ri-abitano lo spazio, attiverà un live streaming, in collaborazione con l’azienda skyline webcam, che offrirà la vista su alcuni scorci della costa nel centro della città, in rete 24h su 24. "L'installazione è stata già super criticata. Ciò che possiamo fare - ha detto l'artista - è invitarvi a venire a vedere il lavoro all'interno dello spazio, che ha coinvolto tantissime persone. Anche il fatto che la cabina sia stata posta qui non è casuale. Venite e scopritela".

Si parla di

Video popolari

Un pezzo di mare in centro: in piazzetta Bagnasco spunta una cabina di Mondello | VIDEO

PalermoToday è in caricamento