Lunedì, 26 Luglio 2021

Ferri, gomitoli, tè e biscotti: in piazza Sant'Anna rivivono le antiche tradizioni | VIDEO

Due volte alla settimana, nella merceria Gullo Filati, tra chiacchiere e caffè si riuniscono signore di ogni età che "sferruzzano" insieme e dimenticano i loro problemi.

Sciarpe, cappelli, calzini e maglioni per tutta la famiglia. Chi non ricorda le proprie nonne lavorare a maglia e all'uncinetto davanti alla tv nei pomeriggi di pioggia con occhio clinico e amorevole, tra gomitoli colorati e ferri di varie dimensioni?

Una tradizione antichissima, un'arte che qualcuno in pieno centro storico da circa un anno sta riportando in auge. La merceria, che prende vita al civico 6 della piazza all'ombra delle statue barocche della chiesa di Sant'Anna, ospita amanti dei ferri che lavorano in comunione intorno a un grande tavolo, simbolo di condivisione.

Un'iniziativa che mira anche alla rivitalizzazione del centro storico. "Noi - dice Michele Gullo, uno dei proprietari - cerchiamo di mandare avanti la cultura e di attirare più persone in centro". Non solo lavoro a maglia ma anche ricamo a mano. A occuparsene è Michele Carmicio, che viene da una famiglia di commercianti che da anni porta avanti la tradizione dell'artigianato e degli accessori per neonati. "E' un po' - aggiunge il proprietario - come portare un bambino in un negozio di caramelle". Appuntamento da non perdere il prossimo 9 giugno in occasione della "giornata mondiale della maglia in pubblico". 

La merceria Gullo Filati è entrata inoltre a far parte di TCBL, un progetto europeo che vuole trasformare l'industria del tessile e dell'abbigliamento attraverso nuovi modelli di business che riducano però l'impatto ambientale. "Qui la gente viene e impara a riconoscere la lana - spiega Jesse Marsh, coordinatore del progetto -, è un'azione di sensibilizzazione. Un'iniziativa simile, messa in rete, può avere un'azione dirompente nel mercato della moda". 

Si parla di

Video popolari

Ferri, gomitoli, tè e biscotti: in piazza Sant'Anna rivivono le antiche tradizioni | VIDEO

PalermoToday è in caricamento