Martedì, 28 Settembre 2021
Serena

Serena

Rank 4.0 punti

Iscritto lunedì, 2 gennaio 2017

"Strappato alla morte dopo 2 attacchi cardiaci, grazie a medici e infermieri di Villa Sofia"

"Beato lei.... la mia esperienza e' terribile. Ho accompagnato mia nonna di 92 anni che a seguito di una caduta aveva dolori forti al bacino e all'anca con sospetta rottura al femore. Arrivo ore 19, assegnato codice giallo, prima di noi 14 pazienti con codice giallo. Mia nonna e' stata visitata alle ore tre di notte dopo una lunghissima attesa su barella rigida, durante l'attesa sono giunti al ps tre codici rossi, due lo erano sicuramente e ho potuto apprezzare la velocità e la tempestività del personale medico e non, il terzo era un caso da giornale o se volete da accertamento da parte dei carabinieri: rosso cardiologico: entra un signore seduto nella barella, senza accesso venoso e ridendo saluta il personale e batte il cinque..... li e' esplosa la pazienza di tanti come me che pazientemente aspettavano da ore, offendere l'intelligenza delle persone non e' corretto. Al di là di questo spiacevole evento, credo che il problema sia organizzativo e che dirottare tutte le ambulanze a villa sofia lasciando il ps del cervello in assoluta pace non e' corretto per nessuno. Questa e' la sanità che ci meritiamo...."

5 commenti

Via Zandonai: "Indecoroso spettacolo"

"Grazie Gianluca per il suggerimento...ho provato e riprovato a contattare la RAP ma senza alcun risultato....3 giorni dopo questa foto la situazione è immutata anzi peggiorata....comunque non mi arrendo!!"

2 commenti

"Strappato alla morte dopo 2 attacchi cardiaci, grazie a medici e infermieri di Villa Sofia"

"Beato lei.... la mia esperienza e' terribile. Ho accompagnato mia nonna di 92 anni che a seguito di una caduta aveva dolori forti al bacino e all'anca con sospetta rottura al femore. Arrivo ore 19, assegnato codice giallo, prima di noi 14 pazienti con codice giallo. Mia nonna e' stata visitata alle ore tre di notte dopo una lunghissima attesa su barella rigida, durante l'attesa sono giunti al ps tre codici rossi, due lo erano sicuramente e ho potuto apprezzare la velocità e la tempestività del personale medico e non, il terzo era un caso da giornale o se volete da accertamento da parte dei carabinieri: rosso cardiologico: entra un signore seduto nella barella, senza accesso venoso e ridendo saluta il personale e batte il cinque..... li e' esplosa la pazienza di tanti come me che pazientemente aspettavano da ore, offendere l'intelligenza delle persone non e' corretto. Al di là di questo spiacevole evento, credo che il problema sia organizzativo e che dirottare tutte le ambulanze a villa sofia lasciando il ps del cervello in assoluta pace non e' corretto per nessuno. Questa e' la sanità che ci meritiamo...."

5 commenti

Via Zandonai: "Indecoroso spettacolo"

"Grazie Gianluca per il suggerimento...ho provato e riprovato a contattare la RAP ma senza alcun risultato....3 giorni dopo questa foto la situazione è immutata anzi peggiorata....comunque non mi arrendo!!"

2 commenti
PalermoToday è in caricamento