/~shared/avatars/38278326592306/avatar_1.img

Francesco

Rank 0.0 punti

Iscritto martedì, 17 gennaio 2017

"Caro Leoluca... movida non dovrebbe significare anarchia"

"Condivido in pieno il suo discorso, ma non da residente, ma da gestore di uno storico pub del centro storico. A Palermo vive l'anarchia, in quanto non esiste un vero ed efficace controllo del territorio, vengono fatti controlli random, che non servono a nulla. Di fatto se viene constatata un occupazione abusiva di suolo pubblico, viene sanzionata l'attività che continuerà ad occupare abusivamente il suolo pubblico e quindi il problema non viene risolto... Ci sono piccole attività, che hanno licenze da panineria, che si trasformano in locali notturni, dove fanno musica all'aperto sino a tarda notte, senza che nessuno intervenga. Tutto questo va a discapito di chi come noi fa impresa sana e nel rispetto delle regole. Perché al palermitano piace trasgredire e pertanto sceglierà sempre chi gli renderà la serata movimentata. Avevo provato anch'io a chiedere aiuto al Sindaco, ma da parte sua non ho avuto nessun aiuto. Mi sono dovuto esporre, in procura e presso tutti gli organi competenti. Sono riuscito a far chiudere 3 attività, dopo 5 anni di esposti. Ho reso finalmente piazza Olivella, quasi pedonale, se non fosse per i soliti incivili. Ma ancora c'è tanta illegalità, tanto abusivismo che si conclude in un danno economico per le imprese sane e per le casse erariali. Il mio consiglio, lasci stare le lettere, e si rivolga alla procura, ci vuole tempo, ma almeno otterrà ciò che desidera."

23 commenti

Dehors, deroghe al regolamento scadute: in città decine di locali a rischio multe

"Al 31 dicembre sono scaduti parecchie autorizzazioni, allo stato attuale in piazza Olivella dove opera la mia attività, solo noi abbiamo ripristinato lo stato dei luoghi, in attesa della nuova concessione. Non vi è nessun controllo in merito. Invieremo un esposto alla procura, in quanto allo stato attuale, siamo danneggiati dall'assenza dell'amministrazione comunale."

13 commenti

Vucciria, notte di paura per una ragazza: "Mi hanno spinto tra la folla per derubarmi"

"Fatemi capire, questa tizia va alla vucciria, a ballare in una discoteca abusiva, dove delinquenti spacciano in pura libertà e dove gli scippi sono all'ordine del giorno ed ha il coraggio di lamentarsi? E come dire sono andato a casa del ladro e mi ha rapinato. Signorina se vuole godersi la movida sana, ci sono tante discoteche legali in città"

5 commenti

Attenti alle truffe quando comprate del pesce al mercatino

"Basterebbe comprare il pesce nelle strutture regolari. Il pesce va conservato ad una temperatura di 2 gradi, altrimenti inizia a produrre istamina, tossica per l'organismo umano. Nei mercatini' la temperatura si innalza a volte oltre i 30 gradi in base alle condizioni meteorologiche, pertanto il pesce sarà sicuramente contagiato, per non parlare dei batteri e delle polveri sottili presenti nell'aria che si depositano nel mangiare. Comprate nei supermercati, pagate un pò di più, ma sicuramente mangiate bene e fate guadagnare la gente onesta che paga le tasse."

13 commenti

"Caro Leoluca... movida non dovrebbe significare anarchia"

"Condivido in pieno il suo discorso, ma non da residente, ma da gestore di uno storico pub del centro storico. A Palermo vive l'anarchia, in quanto non esiste un vero ed efficace controllo del territorio, vengono fatti controlli random, che non servono a nulla. Di fatto se viene constatata un occupazione abusiva di suolo pubblico, viene sanzionata l'attività che continuerà ad occupare abusivamente il suolo pubblico e quindi il problema non viene risolto... Ci sono piccole attività, che hanno licenze da panineria, che si trasformano in locali notturni, dove fanno musica all'aperto sino a tarda notte, senza che nessuno intervenga. Tutto questo va a discapito di chi come noi fa impresa sana e nel rispetto delle regole. Perché al palermitano piace trasgredire e pertanto sceglierà sempre chi gli renderà la serata movimentata. Avevo provato anch'io a chiedere aiuto al Sindaco, ma da parte sua non ho avuto nessun aiuto. Mi sono dovuto esporre, in procura e presso tutti gli organi competenti. Sono riuscito a far chiudere 3 attività, dopo 5 anni di esposti. Ho reso finalmente piazza Olivella, quasi pedonale, se non fosse per i soliti incivili. Ma ancora c'è tanta illegalità, tanto abusivismo che si conclude in un danno economico per le imprese sane e per le casse erariali. Il mio consiglio, lasci stare le lettere, e si rivolga alla procura, ci vuole tempo, ma almeno otterrà ciò che desidera."

23 commenti

Dehors, deroghe al regolamento scadute: in città decine di locali a rischio multe

"Al 31 dicembre sono scaduti parecchie autorizzazioni, allo stato attuale in piazza Olivella dove opera la mia attività, solo noi abbiamo ripristinato lo stato dei luoghi, in attesa della nuova concessione. Non vi è nessun controllo in merito. Invieremo un esposto alla procura, in quanto allo stato attuale, siamo danneggiati dall'assenza dell'amministrazione comunale."

13 commenti

Vucciria, notte di paura per una ragazza: "Mi hanno spinto tra la folla per derubarmi"

"Fatemi capire, questa tizia va alla vucciria, a ballare in una discoteca abusiva, dove delinquenti spacciano in pura libertà e dove gli scippi sono all'ordine del giorno ed ha il coraggio di lamentarsi? E come dire sono andato a casa del ladro e mi ha rapinato. Signorina se vuole godersi la movida sana, ci sono tante discoteche legali in città"

5 commenti

Attenti alle truffe quando comprate del pesce al mercatino

"Basterebbe comprare il pesce nelle strutture regolari. Il pesce va conservato ad una temperatura di 2 gradi, altrimenti inizia a produrre istamina, tossica per l'organismo umano. Nei mercatini' la temperatura si innalza a volte oltre i 30 gradi in base alle condizioni meteorologiche, pertanto il pesce sarà sicuramente contagiato, per non parlare dei batteri e delle polveri sottili presenti nell'aria che si depositano nel mangiare. Comprate nei supermercati, pagate un pò di più, ma sicuramente mangiate bene e fate guadagnare la gente onesta che paga le tasse."

13 commenti
PalermoToday è in caricamento