Lunedì, 14 Giugno 2021
Sport

Zamparini contro Iachini: "Il ko di Parma? Da prenderlo a calci in c..."

Il presidente del Palermo non ha digerito la sconfitta del Tardini. Intervenuto ai microfoni de "La Zanzara", a Radio24, ha parlato del futuro di Dybala: "Lo vogliono sei squadre, è il nuovo Maradona. Alla Juve hanno il braccino corto, meglio il Napoli"

Maurizio Zamparini

"Dopo Parma avrei voluto dare calci in culo al mio allenatore". E' un Maurizio Zamparini scatenato quello che oggi è intervenuto ai microfoni de "La Zanzara" a Radio24. E Iachini finisce nel mirino. No, al presidente del Palermo proprio non è piaciuta la partita del Tardini. E il colpevole, come spesso accade nella lunga storia zampariniana, è l'allenatore. I rosa, contro una squadra ormai retrocessa, hanno incassato uno 0-1 che li allontana definitivamente dalla zona europea ("A Parma siamo andati a fare una passeggiata, non una partita. Sono cose che nel calcio succedono, quando hai già raggiunto gli obiettivi", ha aggiunto a poche ore di distanza a Radio Kiss Kiss).

In tribuna c'era anche Roberto Mancini, per seguire Dybala. "Lo cercano sei squadre - ha chiarito Zamparini - ma io preferisco il Napoli. Là può diventare il nuovo Maradona. Juve? Sono i più decisi, ma gli Agnelli sono gli Agnelli. Scuola Fiat, hanno il braccino corto Agnelli. Se non prendo 40 milioni me lo tengo. Messi a 21 anni era come Dybala".

Il futuro dell'attaccante argentino è il tema più caldo del momento. Inzigato dalle domande dei conduttori il presidente del Palermo ha proseguito: "I più ricchi sono quelli del Qatar, il Psg. Quelli estraggono un miliardo al giorno di gas e petrolio. Ma io preferisco il Napoli. De Laurentiiis mi è simpaticissimo e anche i napoletani. Ma il Napoli ha i soldi? Sì, li ha, e poi mica lo paghi cash. In quattro anni, a rate... Ma questi non sono soldi miei, sono del Palermo e comprerò altri giocatori".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Zamparini contro Iachini: "Il ko di Parma? Da prenderlo a calci in c..."

PalermoToday è in caricamento