rotate-mobile
Domenica, 3 Luglio 2022
Sport

Zamparini contro Iachini: "Il ko di Parma? Da prenderlo a calci in c..."

Il presidente del Palermo non ha digerito la sconfitta del Tardini. Intervenuto ai microfoni de "La Zanzara", a Radio24, ha parlato del futuro di Dybala: "Lo vogliono sei squadre, è il nuovo Maradona. Alla Juve hanno il braccino corto, meglio il Napoli"

"Dopo Parma avrei voluto dare calci in culo al mio allenatore". E' un Maurizio Zamparini scatenato quello che oggi è intervenuto ai microfoni de "La Zanzara" a Radio24. E Iachini finisce nel mirino. No, al presidente del Palermo proprio non è piaciuta la partita del Tardini. E il colpevole, come spesso accade nella lunga storia zampariniana, è l'allenatore. I rosa, contro una squadra ormai retrocessa, hanno incassato uno 0-1 che li allontana definitivamente dalla zona europea ("A Parma siamo andati a fare una passeggiata, non una partita. Sono cose che nel calcio succedono, quando hai già raggiunto gli obiettivi", ha aggiunto a poche ore di distanza a Radio Kiss Kiss).

In tribuna c'era anche Roberto Mancini, per seguire Dybala. "Lo cercano sei squadre - ha chiarito Zamparini - ma io preferisco il Napoli. Là può diventare il nuovo Maradona. Juve? Sono i più decisi, ma gli Agnelli sono gli Agnelli. Scuola Fiat, hanno il braccino corto Agnelli. Se non prendo 40 milioni me lo tengo. Messi a 21 anni era come Dybala".

Il futuro dell'attaccante argentino è il tema più caldo del momento. Inzigato dalle domande dei conduttori il presidente del Palermo ha proseguito: "I più ricchi sono quelli del Qatar, il Psg. Quelli estraggono un miliardo al giorno di gas e petrolio. Ma io preferisco il Napoli. De Laurentiiis mi è simpaticissimo e anche i napoletani. Ma il Napoli ha i soldi? Sì, li ha, e poi mica lo paghi cash. In quattro anni, a rate... Ma questi non sono soldi miei, sono del Palermo e comprerò altri giocatori".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Zamparini contro Iachini: "Il ko di Parma? Da prenderlo a calci in c..."

PalermoToday è in caricamento