Mercoledì, 28 Luglio 2021
Sport

Zamparini: "Buona la prima di Stellone, condizione fisica precaria colpa staff Tedino"

Il patron al sito ufficiale del Palermo dopo il pareggio contro il Bari: "Il nostro tecnico è riuscito a far giocare con grinta i ragazzi, meritavamo di vincere"

Maurizio Zamparini - foto Ansa

Se l’obiettivo era quello di vincerle tutte e quattro allora Stellone è andato decisamente incontro alla prima occasione sprecata. Nessuna bacchetta magica per il tecnico rosanero, con un solo allenamento a disposizione e poco più di 48 ore dal suo sbarco a Palermo non ci si poteva proprio aspettare una concreta rivoluzione. Parzialmente soddisfatto il patron Zamparini per la prima in panchina di Roberto Stellone. “Quella intrapresa - ha detto al sito ufficiale l’imprenditore friulano - è sicuramente la strada più giusta. Il nostro tecnico è riuscito a far giocare con grinta questi ragazzi, nonostante sia arrivato a Palermo soltanto da pochissimi giorni. Siamo contenti, anche dei 18 mila tifosi presenti al Barbera. Ciò significa che c’è ancora voglia di calcio in questa città".

C’è sicuramente rammarico per aver gettato al vento l’ennesima partita della stagione. A pochi minuti dalla fine e per giunta in superiorità numerica si poteva sicuramente evitare l’amara sentenza dell’attaccante Nenè. “E’ un pareggio molto amaro, anche questa volta la Dea della fortuna ci ha voltato le spalle. Troppi punti persi nei minuti finali e dispiace perché a mio avviso ieri  meritavamo ampiamente di vincere. Mi è piaciuto molto l’atteggiamento, una vittoria ci avrebbe dato una spinta molto forte per la promozione diretta. Inutile vivere di rimpianti, guardiamo alle ultime gare e vincendo andremo in A sperando in un passo falso delle altre”.

Per Stellone è già tempo di fare i conti con le prime tegole di questa sua nuova esperienza. Ennesimo infortunio, questa volta è toccato a Struna. Ancora da decifrare l’entità del problema, intanto Zamparini sembra avere già chiaro il quadro della situazione. “Abbiamo visto il retaggio di ciò che lo staff uscente ci ha lasciato, ieri c’erano dei giocatori in campo con i crampi. Tutta questa situazione è chiaramente colpa di chi c’era prima. Fra poco - continua - sarò costretto ad andare a giocare io in difesa. Se dovessimo andare ai playoff - conclude -  la situazione diventerebbe ancora più preoccupante”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Zamparini: "Buona la prima di Stellone, condizione fisica precaria colpa staff Tedino"

PalermoToday è in caricamento