Windsurf, Giuseppe Romano vince ranking nazionale Techno 293

L'atleta gareggia con il Club Canottieri Roggero di Lauria. La Classe Techno 293 nasce nel 2006 e in poco più di un decennio si è affermata come il simbolo del windsurf giovanile internazionale

Regate e gare sono ferme. Ma non mancano le novità sui successi raggiunti dagli atleti del Club Canottieri Roggero di Lauria durante la scorsa stagione. Ed è così che arriva l'ufficialità per Giuseppe Romano, portacolori del circolo, che ha vinto la ranking nazionale Techno 293 del 2019. L'atleta del Lauria è primo nella classifica italiana under 17. E sempre nella classe Techno, categoria ch4 femminile, Benedetta Cirino conquista il secondo posto.

"Un grande traguardo – commenta Alberto Gange, deputato alle Tavole a Vela del Club Roggero di Lauria -. Complimenti a Giuseppe Romano e Benedetta Cirino per il risultato raggiunto, ma un plauso va anche ai tecnici Armando Udine, Paco Nisticò, Roberto Collura e al preparatore atletico Adriano Marullo”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La Classe Techno 293 nasce nel 2006, e in poco più di un decennio si è affermata come il simbolo del windsurf giovanile internazionale, risultando oggi l'espressione più partecipata nel mondo delle tavole a vela. “Queste notizie – afferma il direttore sportivo del circolo, Maurizio Floridia – ci rendono orgogliosi ma al contempo convinti di dover proseguire lungo la strada tracciata. Al momento il lavoro dei nostri atleti e timonieri è limitato per via dell'emergenza coronavirus ma prosegue a distanza. Nessuno deve mollare, anche mentalmente”. “Siamo una delle poche realtà – commenta il presidente Giorgio Matracia - che nell'Isola promuove attraverso i social network il lavoro portato avanti in collegamento web da allenatori e atleti. Un modo per tenere alta l'attenzione e la preparazione nella speranza di poter presto rimettersi al lavoro in mare”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Virus, verso una nuova ordinanza: mascherine obbligatorie all'aperto e stretta sulla movida

  • La denuncia: "Un positivo è uscito dalla Missione di Biagio Conte e ha attraversato tutta Palermo"

  • Pizzaiolo positivo al Coronavirus, chiuso lo storico panificio Graziano

  • Stretta anti covid, ecco l'ordinanza: mascherine all'aperto, divieto di stazionare in strada

  • Corso Calatafimi, si sente male mentre passeggia in strada: morto un uomo

  • "Gestiva il pizzo a Ballarò", arrestato dopo due mesi di latitanza Alfredo Geraci

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento