rotate-mobile
Mercoledì, 25 Maggio 2022
Volley

La Volo Saber Palermo ospita il Volley Catania

I palermitani accolgono al Pala Oreto la formazione catanese con l’obiettivo di allungare la striscia positiva di vittorie. Gallo: “Trovata un’identità di gioco, puntiamo a migliorare la nostra classifica”

Le due vittorie consecutive hanno portato un’aria di ardore alla Volo Saber Palermo, che tornerà in campo sabato 26 febbraio alle ore 18 per ospitare al Pala Oreto la Volley Catania. L’incontro è valido per la settima giornata di ritorno, 18esimo turno di regular season del campionato nazionale di serie B maschile girone M.

L’atteggiamento dei ragazzi di Nicola Ferro è cambiato favorevolmente dopo l’affermazione casalinga (3-1) con Lamezia. Da lì i neroverdi hanno riacquisito una consapevolezza diversa, dimostrata fedelmente anche nell’impegno di Sant’Agata Li Battiati contro la Gupe Catania di sabato scorso. 

L’obiettivo è quello di allungare la striscia positiva di risultati, davanti al proprio pubblico. La formazione palermitana ha una ghiotta opportunità per mutare l’obiettivo stagionale odierno. La salvezza infatti sembra sostanzialmente raggiunta, ragion per cui da ora in avanti è possibile pensare a lidi più ambiti in tema di piazzamento in graduatoria. Palermo ha all’attivo 19 punti nel girone M e le squadre comprese tra la terza (23) e la settima posizione – quest’ultima occupata appunto dalla Volo Saber - sono raccolte in un fazzoletto di appena quattro lunghezze. Per la Volley Catania, invece, il tema è ben differente. La squadra allenata da Davide Giuffrida, nonostante abbia due gare da recuperare, detiene la penultima piazza in graduatoria (7), frutto di appena due vittorie ottenute con Partinico e Vibo Valentia e di un tie-break ceduto a Bronte. 

A differenza della sfida di andata, vinta dai neroverdi per 3 a 1 al Pala Abramo, la Volley Catania potrà contare sul rientro del regista Gabriele Verona. L’ex di turno è il centrale Davide Speziale. 

Nicola Ferro e Francesco Gallo, i commenti alla vigilia del match

Nicola Ferro, allenatore: “Stiamo attraversando un buon momento. Bisogna continuare su questa strada. Non guardiamo la classifica perché gare di questo tenore inducono ad ingannare la prestazione e a rilassarci. Catania penserà a dare il massimo per ottenere punti importanti per la lotta alla retrocessione. Noi invece dobbiamo essere impeccabili nel garantire un livello adeguato di concentrazione”. 

Francesco Gallo, palleggiatore: “Sicuramente dal match con Lamezia abbiamo guadagnato in morale e nella consapevolezza dei nostri mezzi. Rispetto al girone di andata abbiamo trovato un’identità di gioco che ci ha permesso di uscire virtualmente dalla scomoda zona retrocessione nella quale eravamo inghiottiti qualche mese fa. Ora abbiamo la possibilità di giocare con maggiore convinzione e puntare al miglior piazzamento in regular season. C’è una classifica molto corta e dunque tutto può succedere. Ricordiamoci che oggi stiamo parlando di vittorie in serie, mentre a metà novembre avevamo racimolato un solo punto. Merito del lavoro svolto da parte di tutti che ha dato i suoi frutti e che dobbiamo continuare a migliorare”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Volo Saber Palermo ospita il Volley Catania

PalermoToday è in caricamento