rotate-mobile
Mercoledì, 25 Maggio 2022
Volley

La Volo Saber Palermo ospita la temibile Lamezia

Sabato 12, al Pala Oreto, arriva la seconda forza del girone M. Il tecnico Ferro: “Sarà una gara più equilibrata rispetto all’andata solo se saremo concentrati sulla nostra percentuale di errori”

Per la Volo Saber Palermo la ripresa ufficiale dei campionati – dopo lo stop di un mese imposto dalla Federazione fino al 6 febbraio – coincide con la sfida ad un’ammiraglia del girone. I neroverdi di coach Nicola Ferro attendono sabato 12 febbraio (ore 18) al Pala Oretola Raffaele Lamezia, attuale seconda forza del torneo. L’incontro, valido per la quinta giornata di ritorno del campionato nazionale di serie B maschile girone M, sarà diretto da Luca Cardaci ed Erika Burrascano (C.T. Messina).

Sfida dal pronostico sfavorevole per Giovanni Blanco e compagni, che dovranno contare anche sull'energia del pubblico amico per fronteggiare la quotata formazione calabrese. 

LA SQUADRA AVVERSARIA: RAFFAELE LAMEZIA - All’andata i lametini s’imposero in casa in tre set sui palermitani. Il ruolino di marcia del gruppo allenato da Salvatore Torchia parla chiaro: in undici incontri di regular season, sono appena due le sconfitte registrate rispettivamente contro la capolista Letojanni (0-3) e contro la rinvigorita Bronte al tie-break (2-3). A differenza del match disputato a novembre, Lamezia potrà contare anche sull’apporto fattivo dello schiacciatore Stefano Graziano che, insieme a Palmeri, Piede, Palumbo e Paradiso costituisce lo zoccolo duro di una compagine deputata a tentare il salto di categoria.  

PALERMO, LE CONDIZIONI - In casa Volo Saber Palermo si fanno i conti con la defezione dell’attaccante Andrea Simanella, indisponibile a causa di un infortunio alla mano sinistra. Per lui si prospetta uno stop di una decina di giorni. Rispetto all’andata la squadra siciliana ha ritrovato un sano equilibrio dopo l’inizio stagionale traumatico. Merito anche di una stabilità giunta in cabina di regia con l’alzatore Francesco Gallo (in foto). Dal suo arrivo i neroverdi cari al presidente Locanto hanno collezionato quattro vittorie e due sconfitte (queste ultime con Fiumefreddo e Letojanni).

LE GARE DISPUTATE DURANTE LA PAUSA FEDERALE – Nonostante gennaio sia stato il mese caratterizzato dalla sospensione dei campionati per l’andamento epidemiologico, la FIPAV ha autorizzato eccezionalmente il recupero di due gare valevoli per l’ultima giornata di andata del girone M. È il caso di Lamezia-Fiumefreddo del 22 gennaio (3-0 per i calabresi contro l’attuale terza in classifica, ndr) e di Volo Saber Palermo-Letojanni del 29 gennaio (1-3 per la capolista del torneo).

I COMMENTI - Nicola Ferro, il tecnico della Volo Saber Palermo, parla dell’ostico incontro di sabato: “In questi mesi abbiamo maturato una maggiore compattezza, e i risultati ottenuti hanno dato più fiducia. Lamezia è attrezzata per un campionato di vertice, è una squadra più completa ed esperta della nostra. Noi dobbiamo concentrarci sulla nostra percentuale di errori: se riusciamo a contenerla possiamo pensare ad una gara piacevole ed alla nostra portata”. 

MODALITA' DI ACCESSO - L'incontro sarà a porte aperte. L’ingresso sarà consentito esclusivamente ai possessori di green pass “rafforzato” (super green pass). Si ricorda agli spettatori che è obbligatorio indossare correttamente ed esclusivamente la mascherina FFP2 all'interno della struttura per l'intera durata dell'evento. 

La gara sarà trasmessa in diretta streaming sulla pagina Facebook della Volo Saber Palermo a partire dalle ore 17.50.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Volo Saber Palermo ospita la temibile Lamezia

PalermoToday è in caricamento