rotate-mobile
Lunedì, 24 Gennaio 2022
Volley

La Volo Saber Palermo inciampa a Fiumefreddo: 3-1

Dopo tre vittorie consecutive i neroverdi cedono ai temibili locali etnei, terza forza del campionato. Ferro: “Combattuto contro una squadra di tutto rispetto”

Si interrompe la striscia positiva di risultati della Volo Saber Palermo, sconfitta in quattro set a Fiumefreddo di Sicilia dalla Costa Dolci Papiro. Dopo le affermazioni motivanti con Gupe, Volley Catania e Partinico, la squadra di Nicola Ferro deve arrendersi sul parquet della terza forza del campionato. Palermitani che dominano la prima frazione di gioco e tengono testa agli etnei per buona parte del secondo set. Poi la caparbietà di Chiesa e compagni la fa da padrona, complici anche i diversi errori gratuiti in ricezione e la non glorificante efficienza in attacco da parte della compagine neroverde.

Non bastano la grinta di capitan Giovanni Blanco e la concentrazione di Marco Lombardo per aggiudicarsi la partita. La partenza della Volo Saber è incoraggiante, e la cabina di regia neroverde si affida sovente a Blanco per la risoluzione dei grattacapi (14-17). Lo stesso centrale mette in crisi la ricezione avversaria siglando un ace dai nove metri che costringe Frinzi Russo a chiamare tempo (17-21). Chiesa annulla il vantaggio palermitano (22-22); Lombardo in diagonale guadagna il primo set point (23-24), annullato da Nicotra (24-24). Servono due prodezze di Blanco per portare a casa il primo set siglato Volo Saber (24-26).

La gara dei neroverdi dirotta sul binario della fatica dal secondo set. Il Papiro diventa più propositivo e testimonia che la posizione in classifica non è frutto di casualità, anzi. Equilibrio sostanziale, tra i muri di Blanco, gli attacchi di Lombardo e gli affondi di Di Franco (9-9). In contrattacco Palermo spreca parecchio, costringendo gli ospiti a rincorrere costantemente gli antagonisti. Lombardo è l’ultimo superstite dei segnali di recupero da parte dei palermitani (19-19), poi Fichera si esalta a muro su Giuseppe Ferro (20-19) e la luce in casa Volo si spegne sotto i colpi Di Franco, Chiesa e Rapisarda (25-20).

L’egemonia dei padroni di casa raggiunge l’apice nel terzo set. Parziale a senso unico in favore dei padroni di casa, trascinati da Nicotra, Di Franco e Chiesa che fanno la differenza, unitamente ai tanti regali offerti dagli ospiti in fase di ricezione e contrattacco (25-15).

Il quarto set è sempre di fattura Papiro. Chiesa – miglior realizzatore del match con 20 punti – e Nicotra mantengono subito avanti gli etnei (5-2). Il massimo vantaggio dei locali giunge con il muro di Di Franco su Simanella (7-3). È sempre Di Franco protagonista con il block (17-13). Blanco accende le speranze di riaprire i giochi con due muri prodigiosi che portano lo svantaggio ad una sola lunghezza (18-17). Il timeout richiesto dal Papiro è provvidenziale per schiarire le idee. Chiesa e Testa sospingono nuovamente la squadra (20-17), e la coppia Lombardo-Blanco tentano il recupero incredibile (22-20). Fichera si affida completamente a Di Franco in un finale costellato da pecche da entrambi i lati del campo. Si chiude con l’errore al servizio di Simanella (25-22) e i tre punti in classifica per Papiro che consolida la terza piazza in graduatoria.

“Abbiamo combattuto contro una squadra di tutto rispetto – commenta Nicola Ferro, tecnico della Volo Saber Palermo -. Il rammarico? Commettiamo ancora diversi errori che ci penalizzano poi durante l’andamento della gara. Cercheremo di lavorare intensamente in settimana su questo aspetto peculiare”.

Il 2021 si concluderà con la trasferta di Vibo Valentia, dove la Volo Saber farà visita alla Tonno Callipo (sabato 18), relegata in ultima posizione in classifica.

COSTA DOLCI PAPIRO - VOLO SABER PALERMO 3-1
(24-26, 25-20, 25-15, 25-22)
COSTA DOLCI PAPIRO: Nicotra 16, Di Franco 15, Fichera 3, Nicolosi, Testa 10, Nucifora, Chiesa 20, Rapisarda 8, Lombardo (L1), Bellitto (L2) ne, Cassaniti ne, Spina ne, Zammataro ne. All. Frinzi Russo.
VOLO SABER PALERMO: Blanco 18, Ferro G. 3, Gallo 4, Gruessner 19, Banaouas 5, Simanella A. 3, Lombardo 12, Simanella G. 2, Faddetta, Sutera (L1), Runfola (L2). All. Ferro N.
Arbitri: Rosa Privitera di Melilli e Vera D’Avola di Comiso (C.T. Fipav Monti Iblei).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Volo Saber Palermo inciampa a Fiumefreddo: 3-1

PalermoToday è in caricamento