rotate-mobile
Martedì, 7 Febbraio 2023
Volley

La Re Borbone Saber volley insegue la "sesta": ostacolo Cinquefrondi

In B la formazione biancoverde torna in casa per affrontare il Cinquefrondi. Si chiude l’andata, serve un altro successo per mantenere il secondo posto

Vietato fermarsi. Reduce da cinque vittorie consecutive contro Paomar Siracusa (3-2), Papiro Fiumefreddo (3-0), Villafranca Tirrena (3-2), Callipo Vibo Valentia (3-0) e Raffaele Lamezia (3-1), la Re Borbone Saber domani torna ha finalmente in casa dopo un mese (Palaoreto, ore 18) per affrontare l’ostico Cinquefrondi che insegue i biancoverdi a soli tre punti di distanza. La lunga serie positiva ha rialzato le quotazioni dei palermitani ma soprattutto ha permesso al sestetto di Nicola Ferro di balzare al secondo posto, seppure in coabitazione con Raffaele Lamezia e Universal Viagrande. Una posizione di prestigio – alle spalle della lanciatissima corazzata Letojanni - che deve essere difesa già domani nella sfida che chiude il girone di andata. Il Cinquefrondi è in fase di rilancio dopo due successi consecutivi (Paomar Siracusa e Papiro Fiumefreddo): capitan Di Pasquale, lo schiacciatore Remo, l’opposto Laganà e il palleggiatore Pugliatti i punti forza dei calabresi. Ma la Re Borbone Saber Palermo vola e non può permettersi distrazioni. Ferro si attende una nuova prova scintillante di tutta la squadra, a cominciare da Gruessner, che domenica scorsa a Lamezia è stato devastante.

IL TECNICO NICOLA FERRO: “UN’OCCASIONE DA NON PERDERE”

“Ci attende una partita tutt’altro che facile. Il Cinquefrondi è una buona squadra, con giocatori d’esperienza per puntare in alto. Dobbiamo rimanere concentrati perché la classifica è corta e dal secondo al settimo posto ci sono 6 squadre racchiuse in soli 3 punti. Noi torniamo a giocare in casa ed è un’occasione da non perdere, ma nessuno ti regala niente. Dobbiamo dare un seguito alle ultime vittorie e soprattutto al successo di Lamezia: se vogliamo lottare non possiamo correre il rischio che sia stato un fuoco di paglia. Ma i ragazzi sono motivati e sono convinto che tireranno fuori un’altra bella prova per trascorrere tutti un Natale tranquillo”.

IL PRESIDENTE GIORGIO LOCANTO: “ATTENZIONE AI CALABRESI”

“Attenzione al Cinquefrondi, squadra sottovalutata ma in ottima forma, solida e organizzata. Dobbiamo dare il meglio di noi stessi per continuare la serie positiva e chiudere nel migliore dei modi il girone di andata. La vittoria ottenuta a Lamezia ci ha dato forza e convinzione, ma soprattutto ha dimostrato che finalmente siamo un gruppo solido, ben amalgamato, senza cali di rendimento e di tensione tra chi entra e chi esce. E poi torniamo in casa e il nostro affezionato pubblico sarà un’arma in più”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Re Borbone Saber volley insegue la "sesta": ostacolo Cinquefrondi

PalermoToday è in caricamento