rotate-mobile
Volley

B1: Terrasini cade in Salento, 0-3 pesante nella sfida contro la corazzata Melendugno

Le Dragonesse di coach D'Accardi hanno tentato di rimanere disperatamente in partita, ma ogni sforzo è stato vano

Una delle trasferte più ostiche della stagione si è rivelata un ko in poco meno di un’ora e mezza per il Duo Rent Terrasini. Le siciliane sono uscite sconfitte in tre set a Lecce al cospetto della corazzata Melendugno che sta riprendendo smalto dopo un avvio di stagione un po’ opaco. Nel primo set di oggi le due squadre hanno cominciato a studiarsi in maniera guardinga, tanto che il punteggio è iniziato a cambiare soltanto dopo il provvisorio 4-4. Fabiana Antignano è diventata l’assoluta protagonista del parziale e ha permesso alla Narconon di allungare fino al 12-5 con un doppio ace e tanta qualità negli attacchi.

Le rossonere sono riuscite a mantenere sempre un buon margine sulle palermitane, nonostante capitan Biccheri abbia tentato in tutti i modi di far tornare in partita Terrasini. Con sei palle set a disposizione, però, Melendugno ha conquistato l’1-0 senza troppi problemi. Nel secondo parziale l’avvio delle padrone di casa è stato veemente (4-1) e si è trasformato in un gap incolmabile minuto dopo minuto (7-3, 14-5, 17-7). Per quel che riguarda le Dragonesse, è stata la solita Biccheri a provare a far rimanere a galla le ospiti, ma è servito a poco. Il ritorno del Duo Rent è stato un fuoco di paglia, con la frazione di gioco che è terminata con un attacco out del Duo Rent molto contestato dal team di coach D’Accardi.

Nel terzo set c’è stato un primo tentativo di allungo da parte delle salentine (8-5) prontamente ricucito dalla squadra siciliana (9-9). Qualche errore di troppo in attacco da parte di Terrasini ha permesso al Duo Rent di mettere nuovamente la freccia (13-9). Il successivo 17-12 è sembrato suonare quasi come una sentenza sulle sorti del match del Palazzetto di Lecce: nonostante i tentativi di prolungare la sfida da parte delle Dragonesse, la frazione di gioco è rimasta sempre appannaggio delle leccesi che hanno gestito nel migliore dei modi le loro cinque palle match.

Tra sette giorni Terrasini ospiterà alla Tensostruttura la Givova Fiamma Torrese in un delicato scontro salvezza che potrà dire molto sulla classifica con cui la squadra siciliana terminerà il 2022. Il tabellino del match:

NARCONON MELENDUGNO-DUO RENT TERRASINI 3-0 (25-20, 25-15, 25-19)

MELENDUGNO: Caracuta, Salimbeni, Stival, Troso, Maiorano, Favero, Maruotti, Morciano, Zingoni, Marra, Antignano, Oggioni. All. Napolitano

TERRASINI: Baruffi, Nasi (L), Evola, Vescovo, Bruno, Pecora, Merler, Angelova, Miceli, Biccheri, Gabriele, Li Muli, Buffa. All. D'Accardi

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

B1: Terrasini cade in Salento, 0-3 pesante nella sfida contro la corazzata Melendugno

PalermoToday è in caricamento