menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pronti a tornare in acqua: aperte le iscrizioni per la Palermo-Montecarlo 2021

La celebre regata d’altura è in programma per sabato 21 agosto, con la classica partenza a mezzogiorno dal golfo di Mondello

Pronti a tornare in acqua. Anche la Palermo-Montecarlo, dopo la pausa forzata dello scorso agosto per i motivi che tutti ben conosciamo, è pronta a riprendere la sua rotta. La celebre regata d’altura organizzata dal Circolo della Vela Sicilia, con la collaborazione dello Yacht Club de Monaco e dello Yacht Club Costa Smeralda, è in programma per sabato 21 agosto, con la classica partenza a mezzogiorno dal golfo di Mondello, uno spettacolo mozzafiato che negli anni scorsi ha colorato di vele e di emozioni uno dei tratti di mare più belli di tutto il Mediterraneo. Due anni fa, nell’agosto del 2019, furono ben 57 le barche al via, con forte presenza straniera.

Una regata che si concluse con la vittoria in tempo reale (e del relativo Trofeo Giuseppe Tasca d'Almerita) del Maxi Vera dell’argentino Miguel Galuccio, portato al successo dal leggendario skipper olandese Bouwe Bekking e dall'azzurro di Londra 2012 Michele Regolo. E con la conquista del Trofeo Angelo Randazzo, per la vittoria overall nel gruppo ORC International (il più numeroso della flotta), dell’ICE 52 Primavista Lauria di Gabriele Bruni, con a bordo velisti del calibro di Sandro Montefusco, Matteo Ivaldi, Andrea Caracci e i siciliani Giuseppe Leonardi e Mario Noto.

Due vincitori di assoluto prestigio, per una regata che nel suo albo d’oro vanta la presenza di barche leggendarie come i Maxi Rambler, Steinlager, Amer Sport One ed Esimit Europa 2, il 100’ sloveno che detiene ancora il record di percorrenza della rotta con il tempo di 47 ore, 46 minuti e 48 secondi. Anche quest’anno, una volta lasciato alle spalle Mondello, la flotta di Maxi, Multiscafi, scafi ORC/IRC e barche d’epoca punterà la prua verso le Bocche di Bonifacio, passaggio obbligatorio gestito dallo staff dello YC Costa Smeralda, per poi scegliere se lasciarsi la Corsica a destra o a sinistra nella risalita verso l’arrivo fissato davanti al Principato di Monaco. Un percorso di circa 500 miglia che rappresenta un banco di prova unico per gli appassionati di vela offshore e che in passato ha messo alla prova anche grandi nomi della vela oceanica mondiale.

Le iscrizioni alla XVI edizione della Palermo-Montecarlo sono aperte, direttamente sul sito dell’evento (www.palermo-montecarlo.it) dove è possibile anche scaricare il Bando di Regata. La Palermo-Montecarlo sarà gestita in accordo con le disposizioni di World Sailing (la federazione Mondiale della vela) relative alla pandemia da COVID-19 ancora in atto.

“E’ stato un anno complicato per tutti, ma speriamo di poter riprendere il prima possibile la normale attività e di poter dare vita, ad agosto, ad una edizione sicuramente speciale e fortemente simbolica della nostra Palermo-Montecarlo”, sono le parole di Agostino Randazzo, Presidente del Circolo della Vela Sicilia, fresco vincitore della Prada Cup ad Auckland al fianco di Luna Rossa Prada Pirelli, Challenge of Record della 36ma America’s Cup.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento