La Ultragel Ard Palermo scopre le sue carte in difesa: arriva il libero Simona Vaccaro

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

La Ultragel Ard Palermo scopre le sue carte in ricezione ed in difesa, calando il quinto colpo della sua scala reale: il ruolo del libero della prima squadra ha il volto di Simona Vaccaro.

Il talento palermitano, 20 anni il prossimo ottobre, è il primo dei tre acquisti con marchio di fabbrica "Panormus Volley", società inglobata nel promettente Progetto Volley.

Determinata e sicura di sé, la Vaccaro ha disputato le ultime due stagioni in serie C con la Ultragel Palermo, sfiorando le semifinali playoff valevoli per la promozione in Quarta Serie nazionale.

I suoi primi passi si ripercorrono alla palestra "Santocanale" del Mondello Volley, dove il libero ha giocato anche in serie D fino all'età di 15 anni. Poi, nel 2012, la chiamata nel Santo Stefano di Camastra in B2 alla corte di Tommaso Pirrotta, per la sua prima esperienza in un campionato nazionale. Da lì, una scalata di soddisfazioni nei campionati giovanili: under 18 con il Barcellona 95, arrivando alle finali regionali. L'anno successivo disputa una stagione in serie C da protagonista nel girone, anche se il sogno della promozione in serie B2 svanisce in semifinale. Ma lo stato di grazia continua sempre in under 18, questa volta vestendo la maglia di un'altra squadra peloritana, quella della Savio Messina, con la quale la Vaccaro conquista l'ambito trofeo regionale disputando la competizione da leader nel suo ruolo, alzando in alto il premio come miglior libero del torneo. Nel 2014, il rientro nella città di origine con la Panormus Volley; ed oggi, la chiamata da parte della dirigenza del Progetto Volley Palermo, sempre a disposizione di Pirrotta, quel tecnico con cui sostanzialmente è cresciuta agonisticamente.

"Sono molto orgogliosa di essere il libero della prima squadra di Palermo - dichiara Simona Vaccaro - Sarà un campionato sicuramente entusiasmante ed al tempo stesso impegnativo, visto le numerose trasferte che il calendario ci ha riservato. Ritengo che potremmo prenderci molte soddisfazioni, anche in ragione del roster che la società sta allestendo. Con alcune ragazze ci conosciamo da tempo e c'è un ottimo feeling, hanno caratteristiche che ci consentiranno di affrontare a testa alta questo percorso".

Sul canale YouTube dedicato, la videointervista alla giocatrice

https://www.youtube.com/watch?v=RFxg-RHxkh4

Torna su
PalermoToday è in caricamento