menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Santana in azione

Santana in azione

Palermo incerottato contro la Turris, ma Boscaglia cerca il bis: "Niente scuse"

Tante le assenze: Doda, Almici, Odjer, Luperini (squalificato) e Santana. Il tecnico alla ricerca della seconda vittoria di fila dopo il successo interno col Bisceglie: "Chiunque andrà in campo, farà il bene di questi colori”

In Campania senza Doda, Almici, Odjer, Luperini (squalificato) e il ritrovato Santana. Sono le assenze il primo grande scoglio dei rosanero per il prossimo impegno sul campo della Turris. Tre giorni dopo la convincente prestazione di sabato scorso, Boscaglia è a caccia della seconda vittoria consecutiva che manca ormai da oltre tre mesi, per farlo però dovrà rivoluzionare ancora una volta il suo undici titolare. “Chiunque andrà in campo, farà il bene di questi colori”, ha poi ribadito il tecnico rosanero ai giornalisti.

Da un lato c’è una squadra, la Turris, che non trova un successo in campionato da quasi due mesi. Dall’altro invece c’è un Palermo che sembrerebbe aver trovato nuova linfa dalle ultime prestazioni, anche se è la continuità per il momento a destare maggiori preoccupazioni. Una partita insidiosa quella che attende i rosanero in Campania, lo sa bene Boscaglia che alla vigilia di questo turno infrasettimanale (calcio d’inizio alle ore 15) ha detto di non fidarsi del momento di crisi dei padroni di casa. “Quella di domani - confessa il tecnico rosanero - sarà la classica insidiosa partita di Serie C. La Turris è in crisi, ma non mi fido. Mi viene in mente ad esempio il match dell’andata. Affronteremo una squadra che vuole risalire la china, non so come giocheranno, ma so che hanno più di qualche opzione da proporre. Giocando in casa ed essendo in una situazione di crisi proveranno a fare la partita”.

Il successo di sabato pomeriggio ha rilanciato in classifica gli uomini di Boscaglia. Ma è vincendo domani che il Palermo potrebbe davvero fare un passo importante in zona playoff, un filotto di due vittore consecutive che ai rosanero sfugge dal mese di novembre. A complicare la situazione potrebbero non essere soltanto le assenze, ma anche un ostico campo sintetico che attende Crivello e compagni. “Non vorrei però che per noi diventasse una scusa – ha detto Boscaglia - . Dobbiamo andare in campo per vincere la partita, la categoria è questa e noi dobbiamo adattarci come abbiamo già fatto. Magari  è  probabile che ci sia qualche freno mentale da parte di determinati giocatori in trasferta, certamente però al Barbera rispetto ad altri campi di calcio c’è una fluidità di gioco totalmente diversa, ma noi dobbiamo essere bravi ad adattarci a questo tipo di situazione. Spero - conclude - che la classifica non influisca nella mente dei calciatori. Sappiamo che con due tre vittorie si va verso il quarto posto, ma anche che con qualche sconfitta si rischia di uscire dalla zona playoff”.

Qui Palermo

Dal 4-2-3-1 al 4-3-3. Tante, troppe assenze nelle file dei rosanero. soprattutto a centrocampo dove mancheranno gli uomini più rappresentativi. A Torre del Greco non ci saranno né Odjer, né Luperini, motivo per cui contro la Turris potrebbe toccare a Broh e Palazzi affiancare l’inamovibile Ciccio De Rose. A proposito di insostituibili, domani pomeriggio Boscaglia si affiderà ancora una volta al giovane Lucca, bomber indiscusso (e a sorpresa) di questo Palermo. 

Qui Turris

Per trovare l'ultimo successo degli uomini di Fabiano bisogna andare a ritroso nel tempo fino a dicembre, quando la squadra campana si impose per 2-0 contro la Cavese. Momento no per la Turris che spera di potersi rilanciare proprio contro un avversario di grande fascino come il Palermo. Attenzione a Giannone, vero e proprio bomber della Turris grazie ai suoi nove gol all’attivo.

Le probabili formazioni di Turris-Palermo

Turris (3-5-1-1): Abagnale; Rainone, Di Nunzio, Lorenzini; Esempio, Carannante, Franco, Romano, Loreto; Giannone; Persano.
Palermo (4-3-3): Pelagotti; Accardi, Somma, Marconi, Crivello; Palazzi, De Rose, Broh; Rauti, Lucca, Valente. 
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento